Ancora pochi giorni e a Trigoria tutti i dubbi verranno sciolti. La squadra e i tifosi sono infatti ancora in attesa di capire quale sarà il futuro del loro capitano e soprattutto quello di Luciano Spalletti: in scadenza di contratto e seriamente intenzionato a non rinnovare con la società di James Pallotta. A cercare di organizzare quella che sarà la prossima squadra, c'è il nuovo direttore sportivo Monchi. L'ex dirigente del Siviglia, oltre a lavorare per convincere Spalletti a rimanere, sta già valutando alcuni giocatori da acquistare. Secondo il quotidiano sportivo spagnolo As, Monchi vorrebbe portare a Roma Dani Parejo: centrocampista classe '89, di proprietà del Valencia. Un'operazione difficile, ma non impossibile. Parejo ha infatti un contratto fino al 2020 e una clausola rescissoria di 50 milioni di euro, ma la dirigenza del Valencia potrebbe decidere comunque di lasciarlo partire anche ad una cifra più bassa.

Piace anche Kurt Zouma.

Dani Parejo è un vecchio pallino del ds Monchi, che già ai tempi di Siviglia si era mosso per strappare il giocatore al Valencia senza mai riuscirci. Il mercato, però, è ancora molto lungo e ci sarà tempo anche per le trattative più difficili. Nelle ultime ore si è parlato anche di Lorenzo Pellegrini, giocatore di scuola giallorossa che il club vorrebbe riprendersi dal Sassuolo, e di Kurt Zouma: difensore del Chelsea. Secondo L'Equipe, il giocatore potrebbe lasciare Londra nella prossima estate. Oltre all'apprezzamento romanista, Zouma piace al Marsiglia dell'ex Rudi Garcia e all'Inter di Suning. Il mercato verrà comunque deciso insieme al nuovo allenatore. Escludendo il sogno Sarri e la suggestione Montella, ad oggi i nomi per sostituire Luciano Spalletti sono sempre gli stessi: Paulo Sousa, Unai Emery ed Eusebio Di Francesco.