Kylian Mbappé, il ragazzo che a 18 anni dice no al Real Madrid e sceglie il Paris Saint-Germain. E' la storia di calciomercato che emerge dalle ultime notizie e in Francia ha scatenato l'euforia nazionalista e dei tifosi del Psg. Dopo l'euforia per l'ingaggio di Neymar, strappato a un'altra concorrente spagnola (il Barcellona) nella corsa alla Champions, ad alimentare l'entusiasmo sono le news rilanciate da ‘TF1 Telefoot' e relative alla volontà dell'esterno d'attacco del Monaco di restare in Ligue 1, accettare l'offerta che arriva dalla capitale, puntare in grande e salire sul tetto d'Europa nella prossima edizione della Coppa.

Operazione da 180 milioni, la più cara dopo Neymar.

Dalla Spagna, fanno eco le indiscrezioni del quotidiano sportivo ‘Marca' che racconta come la volontà del ragazzo e quella del padre abbiano chiuso ogni possibilità di trattativa con il Real Madrid, lasciando pieno spazio al Psg. Le cifre? Altissime: 180 milioni di euro, suddivisi in 160 + 20 di bonus, che inseriscono l'operazione al secondo posto della classifica degli affari più cari di sempre dopo Neymar.

Al Psg il tridente con Cavani e O Ney.

Immaginate il tridente a disposizione del Psg dove potrebbe giocare come punta centrale oppure svariare come ala su tutto il fronte offensivo: O Ney (per il quale ancora non è arrivato il transfer dalla Spagna e dovrà rimandare il proprio esordio ufficiale), Cavani e Mbappé che dal Principato è già pronto al grande salto. Vuol restare entro i confini patrii pur essendo lusingato dalla proposte e dall'interesse scaturito a margine di una stagione – quella scorsa – che lo ha visto tra i protagonisti assoluti sul palcoscenico continentale. Alla ‘casa blanca' hanno pensato a lui come alternativa futura a Gareth Bale ma, a giudicare dalla decisione presa dal giocatore, le merengues dovranno dirigere altrove i riflettori.

La scheda di Mbappé (Transfermarkt)in foto: La scheda di Mbappé (Transfermarkt)

Mbappé convinto dall'ingaggio di Neymar.

A convincere Mbappé sarebbe stato l'acquisto da parte della società francese della stella brasiliana, un chiaro segnale delle intenzioni di ‘grandeur' da parte dello sceicco che non ha badato a spese (operazione da 600 milioni complessivi, 30 netti all'anno per 5 anni all'ex Santos) pur di demolire il ‘tridentazo' e l'avversario che inflisse la pesante batosta (6-1, ritorno di Champions al Nou Camp).

Le cifre: offerta milionaria del Psg e ingaggio super.

Quanto alle cifre, al momento non sono ancora note. Però è possibile fare qualche calcolo in base alle informazioni più recenti. L'ingaggio di Mbappé sarà sicuramente dorato rispetto allo stipendio di 1 milione di euro attuale. Il Monaco ha provato a proporgli un aumento sostanzioso (8.5 milioni a stagione) per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2019 ma se da Parigi partirà – come sembra sia stato – un'offerta da 160 milioni più bonus per il cartellino dell'attaccante allora anche l'ingaggio del calciatore sarà altrettanto ricco. Almeno dieci volte in più di quanto percepisce nel Principato.