Dopo aver chiuso il mercato con otto acquisti e dopo aver blindato Paulo Dybala, la Juventus sta per blindare anche Alex Sandro, che dovrebbe prolungare il proprio contratto, attualmente in scadenza nel giugno del 2020, di altre due stagioni. L’ex del Porto dopo aver firmato il nuovo contratto andrà a guadagnare le stesse cifre di alcuni dei top player di Allegri. Con questo rinnovo svaniscono in modo definitivo i sogni del Chelsea, che per tanto tempo ha fatto la corte al giocatore brasiliano.

Alex Sandro rinnova con la Juve, le cifre.

Alex Sandro è da due anni alla Juventus ed ha dimostrato sia in Serie A che in Champions League di essere uno dei migliori esterni sinistri al mondo. Marotta tempo fa ha detto chiaramente che il ventiseienne aveva chiesto di rimanere e per questo la Juventus ha rifiutato anche i 70 milioni di euro proposti dal Chelsea. Ora sta per arrivare il rinnovo contrattuale. Secondo quanto riferisce ‘Tuttosport’ la firma è molto vicina. Il giocatore allungherà il contratto di altre due stagioni e cioè fino al 2022. Alex Sandro guadagnerà 4,5 milioni di euro netti a stagione, come Buffon, Khedira e Pjanic, più bonus.

13 trofei vinti da Alex Sandro.

Ventisei anni compiuti lo scorso gennaio, Alex Sandro ha avuto fin qui una carriera eccezionale. A diciannove anni era già titolare con il Santos, la squadra che fu di Pelé. Al fianco di Neymar vince il campionato Paulista e soprattutto la Libertadores. Il Porto lo acquista nell’estate del 2011 e con i ‘Dragoni’ vince due campionati in quattro stagioni. La Juventus sborsa 26 milioni di euro e lo preleva nel 2015. Agli ordini di Allegri ha disputato 78 partite, realizzato 5 reti e vinto cinque trofei. Con i bianconeri ha perso la finale di Champions con il Real, con il Brasile ha conquistato l’argento alle Olimpiadi del 2012.