Emre Mor all'Inter, operazione fallita. Le ultime notizie di calciomercato arrivano dalla Germania ed è lo stesso direttore sportivo del Borussia Dortmund, Zorc, a calare il sipario sull'affare con i nerazzurri per il talento di origine turca. "Si allena con noi, è un nostro giocatore. La trattativa con è attualmente fallita".

Parole che non lasciano più dubbi quelle pronunciate dal dirigente alla radio tedesca Ruhr Nachrichten e suonano come una bocciatura (l'ennesima) alla strategia del club milanese che ha già incassato il no per Arturo Vidal da parte del Bayern Monaco e si ritrova con un pugno di mosche in mano dopo aver dato la sensazione che in pugno avesse proprio il calciatore.

Prestito oneroso con diritto di riscatto fallito.

L'arrivo dell'agente del calciatore a Milano aveva lasciato presagire un esito positivo della transazione al punto che, l'assenza stessa del giocatore dalle foto rituali d'inizio stagione, era apparso come ulteriore indizio del trasferimento imminente. La formula del prestito oneroso con diritto di riscatto era la pista battuta dai nerazzurri per formalizzare l'acquisto del Dybala turco ma non sono mancati gli ostacoli – comprese alcune indiscrezioni sulla proporzione delle commissioni da corrispondere al procuratore – alla fine divenuti insormontabili.

La partenza di Dembélé può avere influito sullo stop a Mor?

No, assicurano dalle stanze del Borussia ma per l'Inter cambia poco… considerato che Spalletti si ritrova senza quel rinforzo che aveva chiesto per la posizione d'esterno in attacco: un giocatore capace di occupare la corsia mancina e duttile abbastanza da fornire un'alternativa a Candreva che opera sulla destra. Vent'anni, alto 169 cm, tecnicamente dotato (ma con qualche infortunio di troppo) sul ragazzo cresciuto nelle giovanili dei danesi del Lyngby aveva scommesso anche Terim, l'ex ct della nazionale turca.

Sulle tracce del talento turco anche la Roma.

Caratteristiche simili all'ala del Borussia erano state riscontrate anche in Karamoh, altra pista chiusa in queste ore. Cosa accadrà adesso? Il sospetto è che la cessione di Mor sia solo rimandata e che possa verificarsi nella transazione con un'altra società italiana: la Roma che, scottata dal lungo e tira e molla col Leicester per Mahrez, è alla ricerca di un'ala destra che prendere il posto di Salah passato al Liverpool.

cancelo inter

Sorpasso alla Juve per Cancelo.

Una buona notizia per l'Inter invece sta per arrivare dalla Spagna: secondo quanto riportato da Sky Sport, i nerazzurri hanno praticamente compiuto il sorpasso definitivo alla Juventus nel duello di mercato per Joao Cancelo. Il terzino destro portoghese del Valencia, 23 anni, alto 182 cm e duttile abbastanza da giocare anche come esterno in mediana o addirittura come ala si sta avvicinando. Cancelo ha un contratto fino al 2021 e un valore di mercato – secondo Transfermarkt – di 20 milioni di euro. A Milano arriverebbe per uno scambio di prestiti con Kondogbia.