Rafa Benitez a inizio stagione aveva detto che José Callejòn avrebbe potuto realizzare venti gol in stagione. In parecchi hanno pensato che quella era la classica dichiarazione di un allenatore che vuole dare fiducia ad uno suoi pupilli. Invece ‘Calleti’ al ‘Velodrome’ ha realizzato il quinto gol con la maglia del Napoli, in undici partite giocate. Lo spagnolo al termine dell’incontro si è detto felice per la prestazione sua e dei compagni: “Ho disputato una buona partita. Loro sono rientrati in gara nel finale e abbiamo sofferto un po’, ma abbiamo giocato bene.”

In tre al comando – La vittoria del Borussia in casa dell’Arsenal ha complicato i piani del Napoli, che adesso ha gli stessi punti degli inglesi e dei tedeschi. Callejòn pensa che con l’aiuto del San Paolo gli azzurri potranno passare il turno: “Abbiamo fiducia in noi, ora abbiamo una gara al San Paolo che è molto importante. Dobbiamo sempre vincere.”

Pipita – L’unica nota stonata del Napoli è rappresentata da Gonzalo Higuaìn, che anche oggi non ha giocato una buona partita. Per l’argentino, che non segna da un mese, Callejòn spende parole dolci: “Quando un calciatore non gioca manca il ritmo partita, ma lui ha disputato una buona gara. Pian piano andrà sempre meglio.”