Mentre la Milano nerazzurra gode delle giocate e dei gol di Mauro Icardi, c'è qualcuno che dall'altra parte del mondo continua invece a gettare fango sull'attaccante dell'Inter. Le ultime critiche per il capitano nerazzurro sono ancora arrivate da Dubai: città che ha ormai adottato da anni Diego Armando Maradona. L'ex "Pibe de Oro", che negli Emirati allena la squadra dell'Al-Fujairah Sports Club, ha infatti da diverso tempo un conto aperto con l'attaccante interista: colpevole di non aver mai attirato le simpatie dell'icona del calcio argentino, anche a causa della sua turbolenta "love story" con Wanda Nara. L'ultimo attacco di "Dieguito" è così arrivato dalla sua pagina ufficiale di Instagram, dove  attraverso un breve video postato (e poi cancellato) Maradona ha risposto ad una domanda su Alario: attaccante del Boca Juniors.

Maradona contro tutti.

"Benedetto? Mi piace molto, così come Lucas Alario anche se è del River Plate – ha dichiarato Maradona – Un Benedetto o un Alario valgono cinque Icardi". Un commento acido, quello dell'ex capitano del Napoli, che è arrivato a pochi giorni di distanza dall'ultima intervista nella quale ha sparato a zero sul commissario tecnico argentino: "Appena guardo la formazione dell'Argentina mi spavento – ha dichiarato ai microfoni del Clarin – Penso che ci siano giocatori migliori di quelli che sceglie Sampaoli. Icardi? Se pensano di trovare in lui il nuovo Batistuta, si sbagliano di grosso. Non si può convocare un giocatore che non conosce nessuno al posto di uno come Higuain, che è invece conosciuto in tutto il mondo". Un attacco che ha coinvolto anche la moglie di Icardi: "L'ex ct Edgardo Bauza mi disse di aver ricevuto tre chiamate da Wanda Nara. Ancora oggi si sta chiedendo come lei abbia fatto ad avere il suo numero di telefono".