Infuriato Roberto Mancini dopo la sconfitta interna contro il Sassuolo. L'Inter, che incassa anche la seconda sconfitta consecutiva tra le mura amiche dopo quella contro la Lazio dello scorso dicembre (e la terza, complessiva, in campionato se si aggiunge anche quella contro la Fiorentina), chiude dunque nel peggiore dei modi il girone d'andata. Numeri importanti per i nerazzurri: 12 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte, ma a piangere è soprattutto l'attacco, capace di andare a segno appena 24 volte (il peggiore dei primi 8 posti in classifica). Senza contare che lo scorso anno il titolo lo vinse la Juventus con 3 sconfitte complessive in 38 giornate.

Ma il tecnico jesino tuona soprattutto contro la terna arbitrale, ed in particolare contro l'arbitro Dover, "reo" di aver condizionato la partita con le sue decisioni in campo. "C'era l'espulsione di Berardi su D'Ambrosio", spiega a fine gare Mancini ai microfoni di Sky Sport. Parole che poi conferma poco dopo ai microfoni di Mediaset Premium: "Era un fallo d'espulsione, in una zona dove c'erano arbitro, guardalinee e quarto uomo. Sei occhi e nessuno ha visto niente. Eppure Doveri con noi non sbaglia mai, come con Murillo a Palermo".

Parole dure anche nei confronti della propria squadra, colpevole di aver sbagliato tanto sotto porta. "Abbiamo avuto mancanza di lucidità, ci sono state due-tre palle clamorose per noi, mentre loro ne hanno avuto una con Missiroli. Abbiamo sbagliato troppo, e sono venute fuori due sconfitte assurde", ha detto Mancini riferendosi anche al match contro la Lazio, "dovevamo vincere noi ed invece abbiamo raccolto zero. Paghiamo troppo i nostri errori, dovremmo avere molti punti in più rispetto a quelli che abbiamo. Sono venute fuori due sconfitte assurde, dove dovevamo prendere punti ma ne abbiamo raccolto zero. Facciamo degli errori ma paghiamo troppo per quello che facciamo. Sicuramente dovremo avere molto punti in più rispetto a quelli che abbiamo. Anche la gara contro la Fiorentina è cominciata male, abbiamo preso due gol subito. Sempre megòio vincere 1-0 che perdere 1-0, abbiamo giocato e creato, pazienza".

Vota l'articolo:
3.88 su 5.00 basato su 91 voti.
Aggiungi un commento!