A Carlo Ancelotti ed ai suoi ragazzi serve veramente un impresa. Se il Chelsea vuole passare alle semifinali della Champions League dovrà andare ad espugnare il mitico "Old Trafford", lo stadio del Manchester United, che è uno dei fortini più solidi d'Europa. All'andata infatti ci fu poca gloria per i "blues", che fra le mura amiche dello "Stamford Bridge" hanno ceduto il passo contro i "red devils" (Chelsea-Manchester United 0-1), con Wayne Rooney eroe della serata.

Ancelotti per ribaltare il risultato si affida alla coppia da sogno Fernando Torres-Didier Drogba, con Lampard a giostrare a centrocampo e Malouda a provare a rendersi pericoloso sulla fascia. Squadra sicuramente molto offensiva dunque, come del resto era logico che fosse. Dal canto suo invece Sir Alex Ferguson riproporrà l'attacco "contropiedista", con Rooney certo di partire dal primo minuto e col ballottaggio fra Nani e Hernandez per il ruolo di accompagnatore. Solito centrocampo, per cercare di bloccare i rifornimenti alle punte avversarie.

Queste le probabili formazioni.

Manchester United (4-4-2): Van der Saar; Rafael, Ferdinand, Vidic, Evra; Valencia, Giggs, Carrick, Park; Nani, Rooney.

A disposizione: Kusczak, Smalling, O’ Shea, Fabio, Anderson, Berbatov, Hernandez. All. Ferguson.

Chelsea (4-4-2): Cech; Bosingwa, Terry, Ivanovic, Cole; Ramires, Essien, Lampard, Malouda; Drogba, Torres.

A disposizione: Turnbull, Alex, Zhirkov, Mikel, Benayoun, Kalou, Anelka. All. Ancelotti.