16:21

Malaga escluso dall’Europa per debiti

Il provvedimento andrà in vigore per la prima stagione calcistica, entro le prossime quattro, in cui il Malaga otterrà di nuovo un posto in Europa.

Malaga escluso dall'Europa per debiti.

L’Uefa ha escluso il Malaga dalle Coppe europee per 1 anno a causa dei mancati pagamenti dei debiti (anche nei confronti dei tesserati) accumulati dal club andaluso. Il provvedimento non vale per la stagione in corso, quindi la squadra di Pellegrini potrà regolarmente giocare il doppio confronto con il Porto per gli ottavi di finale della Champions, ma andrà in vigore per la prima stagione calcistica, entro le prossime quattro, in cui il Malaga otterrà di nuovo un posto in Europa. Se entro il 31 marzo 2013 la società non onorerà i suoi impegni finanziari la squalifica salirà a due anni. Il Malaga appartiene dal 2010 a uno Sceicco del Qatar, Abdullah Al-Thani, cugino dei proprietari del PSG, che dopo un primo anno di investimenti da mille e una notte con il venire a galla di tutti i debiti del club ha progressivamente chiuso ‘il rubinetto’ dei finanziamenti, annunciando anche l’intenzione di cedere il club, proposito poi rientrato anche a causa della mancanza di acquirenti.

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE