Torino-Cagliari 5-1.

Goleada del Torino, che strapazza il Cagliari (doppietta di Belotti e super Ljajic) e si porta al sesto posto in classifica. Mihajlovic ha il miglior attacco della Serie A.

Torino-Cagliari 5-1

I granata gestiscono l’ampio vantaggio.

Il Torino non affonda più con convinzione. Il 5-1 è un passivo pesantissimo per il Cagliari, che gioca anche con un uomo in meno.


Belotti su rigore, 5-1 del Toro. Cagliari in 10.

Tachtsidis stende Belotti, rigore netto. Dessena protesta, mette le mani addosso all'arbitro e viene espulso. Storari intuisce la conclusione di Belotti, ma il tiro del ‘Gallo' è molto potente. Il pallone si insacca ed è 5-1! Con questo gol di Belotti il Torino sale a quota 27 gol e i ragazzi di Mihajlovic hanno il miglior attacco della Serie A.


Poker del Toro, ha segnato Baselli.

Altra giocata pregevole del Torino. Ljajic crea e serve Baselli, che con una finta di corpo aggira un avversario e con un bel tiro supera Storari. Torino 4 Cagliari 1.


Secondo tempo.

Si riparte.


Hart sbaglia e rischia il clamoroso autogol.

Su un pallone innocuo Hart ci va con grande disinvoltura, forse pure troppa e rischia la papera più clamorosa. All'inglese infatti il pallone sfugge di mano, ma per sua fortuna riesce a recuperarlo poco prima che entri in porta.


Fine primo tempo.

Quarantacinque minuti fantastici: quattro gol e gran numero di occasioni da gol all'Olimpico dove il Torino conduce per 3-1 sul Cagliari. Gol di Belotti, Ljajic, Benassi e Melchiorri.

Fine primo tempo

Melchiorri, accorcia il Cagliari: 3-1.

Melchiorri va in cielo e con un colpo di testa perfetto batte Hart. Il Cagliari accorcia le distanze. Il Torino conduce 3-1.


Gol fantastico di Benassi, 3-0 del Torino.

Benassi riceve palla al limite dell'area di rigore. Nessun calciatore del Cagliari pressa il capitano dei granata, che avanza, entra in area, calcia da posizione e realizza un gol meraviglioso. Benassi conferma di crescere di partita in partita, realizza il 4° gol in campionato e probabilmente chiude già i conti.


Torino in controllo del match.

I padroni di casa con pazienza fanno girare la palla, gestiscono il risultato e vanno a caccia, senza pressione, del terzo gol. Ci hanno provato prima Zappacosta e poi Ljajic. Cagliari fin qui non pervenuto.


Raddoppia Ljajic, 2-0 del Toro.

Grande giocata di Ljajic che avanza palla al piede, dal limite dell'area di rigore effettua un tiro potentissimo e sorprende Storari. 2-0 del Torino e 5° gol in campionato per il serbo, rilanciato da Mihajlovic.


Belotti segna subito, 1-0 Toro.

Pronti, via e g0l del Torino. Valdifiori lancia in profondità Belotti, il pallone viene respinto da un giocatore del Cagliari ma resta vagante in area di rigore. Belotti si avventa sulla sfera e a porta vuota non può sbagliare. 1-0! 7° gol per il ‘Gallo'.


Via.

Inizia Torino-Cagliari.


Torino-Cagliari, le formazioni: Belotti e Ljajic sfidano Borriello e Melchiorri.


Torino-Cagliari apre la 12a di Serie A.

Torino e Cagliari hanno iniziato benissimo la stagione. Entrambe hanno 16 punti e si trovano nella prima metà della classifica. Mihajlovic e Rastelli fanno giocare bene le proprie squadre, che adesso si trovano in una splendida situazione perché vincendo prima della sosta si avvicinerebbero a grandi passi all'alta classifica e vivrebbero un paio di settimane da sogno. Granata e rossoblu garantiscono spettacolo, perché sono due squadre votate all'attacco e trascinate dai rispettivi tridenti. I bomber sono i centravanti Belotti e Borriello, che sono coadiuvati da giocatori di fantasia Ljajc e Di Gennaro e di corsa, che non disdegnano il gol, Iago Falque e Sau.

Le probabili formazioni di Torino-Cagliari

Torino (4-3-3): Hart; De Silvestri, Rossettini, Castan, Barreca; Benassi, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Ljajic. All. Mihajlovic

Cagliari (4-3-1-2): Storari; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Pisacane; Dessena, Tachtsidis, Munari; Di Gennaro; Sau, Borriello. All.Rastelli