Inter batte Pescara 2-1.

Inter batte Pescara 2-1

Una doppietta di Icardi permette all'Inter di battere il Pescara. Partita bellissima e ricca di occasioni quella dell'Adriatico, che vede alla fine trionfare i nerazzurri che hanno visto le streghe dopo il vantaggio di Bahebeck.


Pescara-Inter 1-2: Icardi raddoppia.

Icardi raddoppia! L'argentino approfitta di un pallone vagante e con una conclusione precisa batte Bizzarri. Infuriato Oddo in panchina per la dormita dei suoi


Bizzarri nega il gol a Palacio.

Palacio tutto solo conclude di prima e trova la risposta eccezionale di Bizzarri. Portieri migliori in campo


Ancora uno strepitoso Handanovic.

Strepitoso intervento di Handanovic su un velenoso tiro cross di Pepe. Il portiere non si fa trarre in inganno dalla mancata deviazione sotto porta di Bahebeck

Ancora uno strepitoso Handanovic

Pescara-Inter 1-1: pareggio di Icardi!

Pareggio dell'Inter con Icardi! Grandissimo colpo di testa dell'argentino su cross in area del connazionale Banega


Triplo cambio nell’Inter.

De Boer cambia tutto e inserisce tre giocatori. Palacio per Medel, Jovetic per Perisic e Eder per Candreva


Bahebeck, e ancora Handanovic si supera.

Percussione sulla destra del centravanti e gran destro che impegna Handanovic abile a deviare in corner.


Handanovic salva l’Inter. Entra Aquilani.

Caprari scatenato serve Verre che a tu per tu con Handanovic si fa ipnotizzare dal portiere sloveno. Il giocatore lascia il posto ad Aquilani


Pescara-Inter 1-0: gol di Bahebeck!

Bahebeck porta avanti il Pescara. Grande ripartenza degli abruzzesi: cross di Zampano perfetto per il bomber che di piatto al volo batte Handanovic


Bizzarri dice no a Banega. Entra Bahebeck.

Occasioni a raffica, match molto divertente. Banega in ottima posizione incrocia di destro e trova la risposta di piede di Bizzarri che salva i suoi. Entra Bahebeck per Benali nel Pescara. Ancora Inter con D'Ambrosio che dopo un'azione personale converge e scarica un gran tiro che esce di poco.


Handanovic super su Memushaj.

Grande azione del Pescara. Palla a Memushaj che in posizione centrale al limite lascia partire un rasoterra che lo sloveno in tuffo devia in corner.

Handanovic super su Memushaj

Icardi ad un passo dal gol.

Che occasione per l'Inter. Cross dalla destra di Candreva per Icardi. L'argentino di testa anticipa tutti ma spedisce il pallone fuori, di pochissimo.


Al via la ripresa.

Si riparte per il secondo tempo. Non ci sono cambi nelle due squadre che tornano in campo dunque con gli stessi ventidue. Sia Oddo che De Boer fanno riscaldare comunque i giocatori della panchina.


Fine primo tempo: Pescara-Inter 0-0.

Match divertente all'Adriatico dove è mancato solo il gol. Inter più brillante rispetto alle prime uscite, ma Pescara assai pericoloso soprattutto nel finale di frazione con la traversa di Verre.


Ancora Verre, Handanovic salva l’Inter.

Percussione di uno scatenato Verre che conclude verso la porta e trova la risposta decisiva di Handanovic.


Traversa pazzesca di Verre.

Numero strepitoso di Caprari che con una doppia finta si libera di Murillo. Cross in area per Verre che colpisce la sfera centrando una strepitosa traversa.


Scintille Miranda-Cristante. Occasione per Banega.

Si accendono gli animi in area nerazzurra. Il centrocampista prova a gioco fermo a dribblare l'avversario che non la prende bene. Spintoni e richiami dell'arbitro che riporta tutto alla calma. Sulla ripartenza flipper in area abruzzese con conclusione di Banega da pochi passi rimpallata.


Bizzarri strepitoso su Candreva.

Doppia grande occasione per l'Inter. Banega ci prova dal limite e trova la risposta del connazionale, che poi si supera da pochi passi su Candreva. Inter pericolosissima.

Bizzarri strepitoso su Candreva

Miranda decisivo su Benali. Che palla gol per Cristante.

Strepitoso intervento difensivo di Miranda su Benali. Il pescarese aveva calciato in porta dopo l'ottimo lavoro di Caprari, ma ha trovato l'opposizione del centrale in stirata. Pochi secondi dopo Cristante da ottima posizione prova una difficile conclusione al volo: pallone che esce ma non di molto.

Miranda decisivo su Benali. Che palla gol per Cristante

Grande organizzazione del Pescara.

Poche emozioni nella prima mezz'ora del match. L'Inter prova a spingere ma deve fare i conti con la grande organizzazione della squadra di Oddo, sempre pericolosa nelle ripartenze


Ammoniti Gyomber e Joao Mario.

Intervento molto duro di Gyomber alle spalle di Icardi. Giallo inevitabile per lui. Sugli sviluppi di un corner, conclusione da fuori di Candreva e pallone alto. Poco dopo intervento simile di Joao Mario su un avversario: giallo anche per il portoghese.


Occasione per Icardi.

Aumenta il pressing la formazione di De Boer. Iniziativa di Perisic che serve in profondità Icardi che a tu per tu con Bizzarri non arriva sulla sfera.

Occasione per Icardi

Botta e risposta Joao Mario-Biraghi.

Buona partenza per il neoacquisto portoghese che con una percussione serve Icardi che tenta l'appoggio ma viene chiuso dalla difesa di casa. Sulla ripartenza cross teso di Biraghi che attraversa perciolosamente l'area nerazzurra.


Al via il match.

Serata caldissima all'Adriatico e grande presenta di pubblico sugli spalti. Si fanno sentire i tifosi di casa, ma anche quelli nerazzurri intervenuti in massa.


Le formazioni ufficiali.


Vietato sbagliare per i nerazzurri.

Occasione importante per l’Inter dopo un avvio di stagione difficile. I nerazzurri non dovranno commettere passi falsi per rilanciarsi in classifica e fare un balzo in avanti. Attenzione massima però al Pescara di Oddo che è reduce dalla vittoria a tavolino contro il Sassuolo. Grande entusiasmo in casa abruzzese e la consapevolezza di non avere molto da perdere contro una formazione di caratura nettamente superiore. Le premesse per assistere ad una sfida spettacolare dunque ci sono tutte.