Stretta di mano “gelida” tra Conte e Mou che poi indica lo stemma dello United.

Stretta di mano gelida tra Conte e Mourinho subito dopo il fischio finale. L'allenatore portoghese dopo il gesto torna negli spogliatoi toccando lo stemma del Manchester United tra gli applausi del pubblico.


Lo United batte il Chelsea 2-0.

Lo United batte il Chelsea 2-0

Lo United batte il Chelsea 2-0 grazie ai gol di Rashford ed Herrera e riapre la Premier. Blues sempre primi ma con soli 4 punti sulla seconda della classe Tottenham


Cartellino giallo per Fabregas.

Entrataccia di Fabregas su Ibrahimovic e giallo per lui. Lo spagnolo ha rischiato davvero grosso. Nel frattempo nello United Mensah prende il posto di un applauditissimo Young


Entra per Ibra, applausi per Rashford.

Applausi a scena aperta per Rashford che lascia il campo a Zlatan Ibrahimovic. Conte inserisce Loftus-Cheek al posto di Zouma.


Ammonizione per Herrera.

Giallo anche per Herrera che rifila un colpo ad Hazard e finisce nella lista dei cattivi


Begovic nega il tris a Rashford.

Rashford è incontenibile. L'attaccante si libera ancora una volta di David Luiz e conclude di destro trovando la risposta in due tempi di Begovic.


Conte punta su Willian.

Conte si gioca la carta Willian. Esce Matic per un Chelsea a trazione anteriore che proverà il tutto per tutto


Occasione per Rashford. Risponde Pedro.

Carrick serve subito per Rashford colpevolmente lasciato solo. La punta tenta subito la conclusione di potenza senza però trovare la porta. Poco dopo ci prova il Chelsea con Pedro che dalla destra prova ad accentrarsi e trovare la porta con un tiro a giro. Sfera alta.


Conte inserisce Fabregas. Mou punta su Carrick.

Conte cambia: spazio a Fabregas. Il centrocampista prende il posto di Moses, oggi autore di una partita deludente. Mourinho risponde inserendo in mediana Carrick per un Lingard molto mobile ma poco incisivo.


Manchester United-Chelsea 2-0: gol di Herrera.

Raddoppio dello United. Premiata la caparbietà dei giocatori ospiti: azione insistita di Young, con il pallone che finisce in posizione defilata sui piedi di Herrera. Conclusione di prima intenzione del centrocampista che con una deviazione di uno tra Kanté e Zouma finisce per superare Begovic.


Entrataccia di Cahill, ammonito.

Cahill entra con la gamba altissima su Fellaini. Inevitabile il giallo per il centrale di Conte che si scusa con l'avversario


Al via la ripresa.

Le squadre sono tornate in campo per la ripresa. Non ci sono cambi.


Fine primo tempo: United-Chelsea 1-0.

Senza Ibrahimovic all'Old Trafford decide un gol dell'ottimo Rashford. Risultato giusto, merito di uno United più ispirato contro un Chelsea con poche idee.


Tentativo di Diego Costa.

L'attaccante prova a sfruttare un pallone a rimorchio concludendo di prima verso la porta avversaria. Il pallone termina ampiamente fuori. 2 i minuti di recupero. Sul ribaltamento di fronte situazione simile con protagonista Young: conclusione sballata


Cahill rischia l’autogol.

Super Rashford recupera un gran pallone su Moses e crossa in area dove Cahill con una deviazione aerea rischia il clamoroso autogol. Pallone di poco alto sulla traversa.


Scontro Rojo-Diego Costa: colpi proibiti.

Scontro aereo in area tra Diego Costa e Rojo. Tentativo di gomitata del primo e reazione del secondo che tenta di colpire con una manata lo spagnolo. L'arbitro non fa ricorso ai cartellini. Partita molto dura.


Ammonito Diego Costa.

Diego Costa interviene su Pogba quando l'ex Juve si è già liberato della sfera. Cartellino giallo per l'attaccante protagonista di un avvio di partita tutt'altro che tranquillo


Chelsea nervoso, poche idee.

Si lotta su ogni pallone in campo. Nonostante la generosità e la grinta di un nervoso Diego Costa, finora il Chelsea non è riuscito a creare problemi a De Gea, eccezion fatta per un'uscita alta. United pericoloso in contropiede con un tentativo di Young: conclusione strozzata e palla fuori.


Scintille Diego Costa-Bailly.

Diego Costa spinge Bailly che finisce contro il palo e rischia l'infortunio serio. Grandi proteste della difesa di casa e in particolare di Rojo che va faccia faccia con l'attaccante della nazionale spagnola che se la cava senza cartellino


Manchester United-Chelsea 1-0: Rashford in gol!

Rashford porta avanti i suoi! Il giovane attaccante non sbaglia la seconda chance: servizio di Herrera in profondità per la punta inglese che supera David Luiz e batte con freddezza Begovic. Sull'azione pesa però il grave errore dell'arbitro che non ha visto un netto fallo di mano di un giocatore dei Red Devils che ha dato il la all'azione.


Primo guizzo di Rashford.

Leggerezza di David Luiz che si fa rubare il pallone da Rashford che s'invola verso la porta avversaria. Il giocatore tenta la conclusione dalla distanza senza trovare la porta.


Atmosfera magica all’Old Trafford.

Solita grande atmosfera al "Teatro dei sogni". Saluti cordiali tra i calciatori, soprattutto tra i connazionali. C'è il pubblico delle grandi occasioni per una sfida che potrebbe rivelarsi decisivo per la rincorsa verso il titolo dei Blues. Si parte, gli ospiti battono il calcio d'inizio


Brutte notizie per il Chelsea. Alonso ko.

Nel riscaldamento finisce ko nel Chelsea Marcos Alonso finito in anticipo negli spogliatoi. Al suo posto Antonio Conte schiererà Zouma: più fisicità e meno corsa per il manager salentino

Brutte notizie per il Chelsea. Alonso ko

Le formazioni ufficiali. Ibra in panchina, Courtois ko.


Mourinho vs Conte, atto terzo.

http://youmedia.fanpage.it/video/ak/WAzxceSw3KAlFQ-c

Pasqua di fuoco all’Old Trafford per la sfida tra United e Chelsea. Dopo il 4-0 rimediato dai Red Devils nella sfida d’andata e la sconfitta in FA Cup, con le polemiche feroci tra l’ex Mourinho e Conte, le due squadre tornano ad affrontarsi. Lo Special vuole la rivincita per regalare un dispiacere al manager salentino che dal canto suo vuole necessariamente i 3 punti. I Blues infatti vogliono rispondere al Tottenham rifattosi sotto grazie alla vittoria di ieri. Una vittoria permetterebbe ai londinesi di riportarsi a più 7.