Juventus-Palermo 4-1.

29esima vittoria consecutiva in casa per la Juventus, che rifila il poker al Palermo e almeno per due notti va in fuga. Doppietta di Dybala, gol di Marchisio, Higuain e Chochev.

Juventus-Palermo 4-1

Accorcia il Palermo, gol di Chochev, 4-1.

Diamanti regala un assist fantastico a Chochev che svetta nell'area juventina e con un colpo di testa perfetto batte Buffon. Questo è il primo gol che Buffon incassa da quando la Juve gioca con l'offensivo 4-2-3-1.


Doppietta di Dybala, 4-0 della Juve.

Assist fantastico di Higuain per Dybala, che con un tocco morbido batte ancora Posavec. Poker della Juventus al Palermo.


Che botta per Posavec.

Tremendo impatto tra Goldaniga e il portiere Posavec. Il difensore ha preso una botta alla schiena, mentre il numero uno sloveno viene stato colpito alla testa. Ci sono attimi di reale paura per Posavec, che fortunatamente dopo un paio di minuti seppur un po' stordito riprende la via del campo.

Che botta per Posavec

Higuain, 3-0. 19° gol per il Pipita.

Tutto facile per la Juventus che realizza il gol del 3-0. Benatia dà il là all'azione, Dybala con un tocco splendido trova Higuain che con un tocco meraviglioso supera Posavec. 19° gol in campionato per Higuain, al 90° gol in Serie A.


Si ricomincia, in campo c’è Lemina.

Con Lemina al posto di Khedira inizia il secondo tempo.


Gol, ma niente Joya per Dybala.

Trova il gol in modo magnifico l'attaccante argentino sul finire del primo tempo, ma decide di non esultare. Forse perché non stava attraversando un momento splendido, vedi anche le incomprensioni con Allegri, o forse per rispetto del Palermo, la squadra che lo ha lanciato e a cui è ancora molto legato.


Fine primo tempo.

Marchisio e Dybala, la Juve all'intervallo torna negli spogliatoi sul 2-0. Il Palermo si sta comportando bene, ma i bianconeri sono di un'altra categoria e meritatamente sono in vantaggio.

Fine primo tempo

Magia di Dybala su punizione, 2-0 Juve.

Splendida punizione de ‘La Joya' e 2-0. L'argentino ha il piede caldissimo e dopo aver colpito un palo a inizio partita questa volta è perfetto e non lascia scampo a Posavec. 6° gol in campionato per Dybala, che in segno di rispetto verso la sua ex squadra decide di non esultare.


Super Buffon su Nestorovski.

La partita è davvero bella. Il Palermo ha carattere e va vicinissima all'1-1. C'è bisogno di un super Buffon per dire di no a Nestorovski. La Juventus risponde subito e con Khedira va a un passo dal raddoppio.


Marchisio, 1-0 della Juve.

Higuain fa il suo classico movimento e beffa la difesa del Palermo, rimasta immobile. Posavec respinge la conclusione del ‘Pipita', sul pallone si avventa Marchisio che con un tocco splendido mette il pallone all'incrocio dei pali. Il ‘Principino' torna a segnare dopo 21 mesi (l'ultimo gol in Inter-Juventus del 16 maggio 2015).


Palo di Dybala.

Goldaniga abbatte Sturaro al limite dell'area di rigore, giallo per il rosanero e punizione per la Juve. Dybala calcia in modo splendido e preciso, ma colpisce il palo.


Si parte.

Inizia Juventus-Palermo.


Juventus-Palermo, le formazioni: Sturaro e Pjaca dall’inizio.


Juventus-Palermo.

28 vittorie consecutive in casa e 46 punti di differenza. Solo questi dati sembrano chiudere il pronostico dell'anticipo del venerdì della 25a giornata di Serie A tra la Juventus e il Palermo. Allegri vuole mettere altri tre mattoncini nella classifica dei bianconeri vuole ulteriormente spaventare le inseguitrici e con una certa tranquillità vuole mettere da parte per qualche giorno il campionato e pensare solo alla gara d'andata degli ottavi di Champions con il Porto. Proprio per non correre rischi il tecnico livornese, che sembra sempre debba lasciare la Juve al termine della stagione, non rinuncia né a Higuain, deciso ad allungare la sua striscia di partita in gol consecutive, né al grande ex Dybala, che a Palermo ha lasciato un pezzo di cuore. I rosanero con Diego Lopez sono riusciti a fermare il Napoli e hanno ottenuto quattro punti nelle ultime tre partite. Per salvarsi serve un'impresa e l'impresa serve anche allo Stadium. Nella Juve dall'inizio tocca a Pjaca, Benatia e Asamoah. Squalificato Mandzukic.

Le probabili formazioni di Juventus-Palermo

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Benatia, Asamoah; Khedira, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Pjaca; Higuain. All. Allegri

Palermo (3-5-2): Posavec; Goldaniga, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Bruno Henrique, Jajalo, Chochev, Pezzella; Nestorovski, Trajkovski. All. Diego Lopez