La Roma batte l’Inter 3-1.

La Roma batte l'Inter 3-1

La Roma batte l'Inter 3-1 e stacca il Napoli consolidando il secondo posto in classifica. Prestazione importante quella dei giallorossi trascinati da un eccezionale Nainggolan. Occasione sciupata per i nerazzurri.


Szczesny super su Eder.

Perisic con una doppia finta mette due volte a sedere Rudiger. Gran cross del croato per Eder anticipato da una super uscita di Szczesny.


Inter-Roma 1-3: Perotti realizza un calcio di rigore.

Perotti non fallisce dal dischetto e segna il gol che potrebbe chiudere la gara. Fallo di Medel su Dzeko che in precedenza però si era liberato con le cattive di D'Ambrosio, scatenando le proteste nerazzurre. Sul dischetto si presenta l'argentino che con freddezza supera lo specialista Handanovic.


Parapiglia in campo: giallo a Fazio e Murillo.

Contrasto tra Murillo e Dzeko con il colombiano che colpisce l'avversario in caduta. Si scatena un parapiglia in campo e Fazio e Murillo vengono ammoniti


Inter-Roma 1-2: Icardi riapre il match.

Mauro Icardi riapre il match. Grande azione di Perisic che dalla destra mette un pallone che Icardi deve solo spingere i rete. E' il gol della speranza per la squadra di casa


Che opportunità per Manolas.

La difesa dell'Inter si addormenta sugli sviluppi di una punizione dalla destra per la Roma. Manolas tutto solo colpisce di testa ma spedisce la sfera incredibilmente fuori. Che opportunità sciupata. Nell'Inter Banega per Joao Mario.


Pioli gioca la carta Gabigol.

Pioli prova il tutto per tutto inserendo il brasiliano Gabigol, match-winner con il Bologna. Esce un Candreva altalenante


Episodio dubbio in area Inter. Strootman colpisce Eder.

Il pallone balla pericolosamente davanti a Szczesny. Nel tentativo di rinviare Strootman colpisce prima Eder e poi il pallone. Poteva starci il calcio di rigore per l'Inter


Perotti e Dzeko, ancora un’occasione per la Roma.

Perotti supera Medel entra in area ma viene chiuso da Murillo. L'argentino riesce a crossare per Dzeko che, con Handanovic fuori dai pali, colpisce di testa ma non trova la porta


Ancora proteste dell’Inter. Perotti in campo per Salah.

Contrasto in area tra Strootman e Gagliardini. Trattenuta reciproca: inizia il nerazzurro e finisce l'avversario. L'ex atalantino protesta ma la decisione dell'arbitro sembra giusta. Entra Perotti per Salah.


Chance per Candreva e Icardi.

L'ex esterno della Lazio in posizione molto defilata prova a concludere in porta trovando solo l'esterno della rete. Si lamenta al centro Eder che chiedeva palla. Poco dopo tentativo di girata di prima di Icardi: pallone ampiamente alto


Inter-Roma 0-2, raddoppio di Nainggolan.

Raddoppio della Roma ancora con Nainggolan. Il centrocampista si libera in modo molto dubbio di Gagliardini, s'invola verso la porta avversaria e scarica un gran tiro che buca Handanovic. Prestazione eccezionale del belga. Grandi proteste nerazzurre per la presunta spinta sul giocatore ex Atalanta


Cambio Inter, entra Eder.

Pioli opera il primo cambio aumentando il peso offensivo della sua Inter. In campo Eder al posto di Brozovic


Perisic, occasione limpida. Super Peres.

Perisic tutto solo in posizione defilata conclude di sinistro quasi a colpo sicuro ma trova la deviazione provvidenziale di Bruno Peres. Pallone alto di pochissimo e palla gol limpida per l'Inter


Szczesny attento su Candreva.

Gagliardini porta palla e verticalizza per Candreva che da posizione defilata conclude sul primo palo trovando la risposta attenta di Szczesny.


Inizia il secondo tempo.

Le due squadre tornano in campo. Nonostante il riscaldamento di Eder nel finale del primo tempo, si riparte con gli stessi 22. Nessun cambio dunque per i due tecnici


Fine primo tempo: Inter-Roma 0-1.

Si chiude un bel primo tempo al Meazza. Avanti meritatamente la Roma grazie ad un super gol di Nainggolan. Giallorossi ben messi in campo e più attenti contro un'Inter poco lucida e pericolosa solo nel finale.


Occasione per Brozovic.

Azione insistita della Roma. Dzeko in area lavora un pallone per Salah che arriva a rimorchio ma viene murato dalla difesa di casa. Il pallone finisce a Nainggolan, che conclude di prima ma male spedendo il pallone fuori. Sulla ripartenza ci prova Brozovic da fuori, ma il croato non trova la porta.


Giallo per De Rossi.

Intervento assai rude di De Rossi su Gagliardini. Cartellino giallo per il centrale di centrocampo di Spalletti. Poco dopo colpo di testa di Icardi che non trova la porta


Proteste Inter, Icardi chiede un calcio di rigore.

Errore di De Rossi e pallone che balla pericolosamente in area a pochi passi da Handanovic. Cadono Icardi e Fazio e l'interista protesta reclamando per un tocco dell'avversario.


Handanovic nega il raddoppio su Dzeko.

Strootman porta palla e serve sulla corsa Dzeko. Il bosniaco da posizione defilata incrocia di sinistro ma trova la super risposta a mano aperta di Handanovic che salva l'Inter


Scontro violento Szczesny-Joao Mario.

Da un pallone perso di De Rossi nasce una pericolosa punizione per l'Inter. Szczesny con coraggio si tuffa per raccogliere un retropassaggio di Fazio ma si scontra con Joao Mario. Punizione per i giallorossi e proteste per i nerazzurri, infondate.

Scontro violento Szczesny-Joao Mario

Inter, troppi errori.

Meglio la Roma in questa prima fase del match. Inter con poche idee e troppi errori individuali, in tutte le zone del campo. La squadra di Pioli fatica contro l'organizzazione dei giallorossi con molti calciatori che non sono ancora entrati in partita.

Inter, troppi errori

Risposta Inter con Joao Mario.

Prova a reagire subito l'Inter con Joao Mario che a rimorchio sfrutta un assist dalla sinistra e conclude. Pallone deviato alto sulla traversa. Nerazzurri pericolosi


Inter-Roma 0-1: gran gol di Nainggolan.

Nainggolan con un gran gol sblocca il match. Il centrocampista dalla sinistra supera Gagliardini e scarica un gran tiro a giro che beffa Handanovic che non può nulla. Inter avanti con una prodezza di uno dei suoi giocatori più in forma.


Occasione per Salah.

Roma pericolosa con Salah. L'egiziano al limite in posizione centrale sfrutta il grande spazio e conclude trovando la risposta del portiere avversario attentissimo.


Perisic come Verratti, giallo per condotta antisportiva.

Ingenuo Perisic. In area nerazzurra si alza il pallone e di testa passa lo stesso al portiere. Tagliavento ammonisce il calciatore da regolamento, punendo appunto l'intenzione del croato. Un episodio che ha richiamato alla memoria quello di Verratti. La punizione in area per la Roma si risolve con un nulla di fatto. Questo il particolare del regolamento che spiega il motivo del cartellino: "E' condotta anti-sportiva quando un giocatore effettua un retropassaggio al portiere con la testa, petto o ginocchio per aggirare il regolamento, a prescindere dal fatto che il portiere tocchi il pallone con i piedi o con le mani"


Icardi sciupa una potenziale occasione.

Icardi approfitta dello spazio concessogli da Fazio per involarsi verso la porta di Szczesny. L'attaccante è troppo lento e si fa rimontare dal difensore che gli ruba il pallone.


Che atmosfera al Meazza. Si parte.

Meazza versione deluxe per Inter-Roma. Tutto esaurito sugli spalti con predominio dei tifosi di casa che in particolare colorano il loro settore di nerazzurro con tanto di striscione: "Ora di nerazzurro il cielo si colora..". Dallo spettacolo sugli spalti a quello in campo con le due squadre pronte a darsi battaglia


Scontri prima del fischio d’inizio.

Grande atmosfera all'interno di San Siro, ma in precedenza alcuni scontri tra i tifosi delle due squadre. C'è stato anche un lancio di lacrimogeni con una mezz'ora di disordini che sono stati sedati dalle forze dell'ordine. In particolare un gruppo di tifosi nerazzurri avrebbe cercato lo scontro con gli avversari. Uno scontro che fortunatamente non si è concretizzato.


Le formazioni ufficiali di inter-Roma.


Icardi sfida Dzeko.

Icardi sfida Dzeko

Inter-Roma è anche Dzeko vs Icardi. Il bosniaco detiene il titolo di capocannoniere della Serie A, a pari punti con Higuain a quota 19. 4 reti in più di Mauro Icardi. Quest’ultimo è quello che in media deve giocare meno palloni per segnare: una rete ogni 38 tocchi. Il bosniaco della Roma invece ha una media un gol ogni 113 minuti giocati in campionato. Numeri superlativi per due dei migliori calciatori della nostra Serie A.


I numeri e le statistiche del confronto.

I numeri e le statistiche del confronto

L’Inter come evidenziato dai dati Opta ha vinto ben 71 partite in Serie A contro la Roma, nessuno ha fatto meglio.  48 pareggi e 48 successi dei giallorossi completano il dato relativo ai precedenti. A far sorridere i nerazzurri ci sono i successi nelle ultime due sfide interne contro i giallorossi. Il tecnico Pioli però non ha uno score positivo contro i capitolini: 8 sconfitte, 4 pareggi e una sola vittoria. Un dato accomuna le due squadre quello relativo ai gol segnati nell’ultimo quarto d’ora: entrambe ne hanno segnato 13.


Inter-Roma, in palio la Champions.

Inter-Roma rappresenta un vero e proprio spareggio per la Champions. In palio a San Siro punti preziosi: i nerazzurri protagonisti di una notevole rimonta grazie alla cura Pioli con una vittoria raggiungerebbero l’Atalanta, riducendo le distanze dal Napoli. Solo 3 punti separerebbero infatti Icardi e compagni dal terzo posto. Non può permettersi passi falsi la Roma che vincendo ristabilirebbero le 7 lunghezze dalla vetta, e allungherebbero sugli azzurri. Entrambe le formazioni dunque sono pronte a cercare di fare il massimo per portare a casa l'intera posta in palio consapevoli che anche un pareggio servirebbe a poco