Gli accoppiamenti delle semifinali di Europa League 2016/2017.

La mano dell'ex Bayern Andersson ha estratto dall'urna i nomi della 4 semifinaliste dell'Europa League. Questi gli abbinamenti delle semifinali di Europa League

AJAX-LIONE

CELTA-UNITED

Gara d'andata in programma il 4 maggio, con ritorno previsto per l'11 maggio. Estratto anche il nome della squadra che sarà considerata "padrona di casa" nel match d'andata si tratta della vincente di Ajax-Lione.


Sorteggio semifinali Europa League 2016/2017.

Archiviato il sorteggio della Champions League, è il momento di quello relativo alle semifinali di Europa League. Nella cornice di Nyon si conosceranno le due partite che decreteranno le finaliste di Stoccolma quelle che si giocheranno il trofeo il 24 maggio alla Friends Arena. In corsa Ajax, Manchester United, Celta Vigo e Lione. Non ci sono vincoli o restrizioni per il sorteggio con tutte le squadre che potranno essere estratte dall'urna e affrontarsi tra loro.


Nedved: “Monaco pericoloso ma Juve vuole la finale. Allegri? E’ un genio”

Nedved: "Monaco pericoloso ma Juve vuole la finale. Allegri? E' un genio"

Direttamente da Nyon dove si trovava per rappresentare la Juventus, il vice presidente bianconero Pavel Nedved ha commentato così il sorteggio che ha accostato ai bianconeri il Monaco. Queste le sue parole ai microfoni di Mediaset Premium: "Affrontare una squadra giovane che corre molto è sempre pericoloso. Ho visto i ragazzi concentrati, senza fare una grandissima festa dopo Barcellona. Credo che siano concentrati sui prossimi obiettivi, sono contento per loro. Arrivare a questo punto è sempre difficile. Ci sono diverse difficoltà da affrontare. In Champions non bisogna sbagliare mai una partita, nemmeno un solo tempo. La squadra è cresciuta molto. Tutti sanno quanto sia difficile scendere al ‘Camp Nou' col Barça. I ragazzi sono scesi in campo con naturalezza, è qualcosa di incredibile. Sono contento dei ragazzi e dell'allenatore sono concentrati per arrivare a Cardiff e vincere".

Una battuta anche sul futuro di Allegri definito un genio: "Rinnovo? Siete molto informati, a Max vogliamo bene. E' un allenatore che sta facendo molto bene. Ho già fatto capire che il suo lavoro è stato molto importante. E' stato criticato in maniera affrettata. Noi vogliamo continuare con lui, ma anche lui deve essere contento e convinto di continuare. La svolta tattica è stato un momento cruciale. Max è stato bravissimo prima della Lazio a mettere in campo il 4-2-3-1. E' stato un genio, spero che continueremo a giocare così".


Le date di Monaco-Juve e Real-Atletico.

Ufficializzate le date delle sfide valide per le semifinali di Champions. Real Madrid-Atletico Madrid si giocherà martedì 2 maggio con ritorno previsto per il 10 dello stesso mese. Monaco-Juventus invece è in programma per mercoledì 3 maggio con ritorno martedì 9 maggio allo Stadium


Khedira: “Monaco? Dovremo stare molto attenti”

Prime reazioni a caldo dopo l'esito del sorteggio delle semifinali di Champions che ha regalato alla Juventus l'abbinamento con il Monaco. Sami Khedira sul suo profilo Twitter ufficiale ha così commentato l'abbinamento: "Monaco! Squadra forte con tanti giocatori di talento e un ruolino impressionante in stagione. Dobbiamo stare molto attenti, anche se l'obiettivo è chiaro".


Gli accoppiamenti delle semifinali. La Juve pesca il Monaco.

Ecco il verdetto del sorteggio delle semifinali di Champions League. Urna benevola per i bianconeri che affronteranno il Monaco con la prima sfida che si disputerà in terra monegasca. Nell'altro confronto ancora una volta si ripropone il derby di Madrid, rivincita dell'ultima edizione della finale di Champions con sfida d'andata in casa delle merengues. Sorteggiato anche il nome della squadra che sarà considerata "formazione ospitante" nella finale di Cardiff: si tratta della vincente del confronto tra Monaco e Juve.

Real Madrid-Atletico Madrid

Monaco-JUVENTUS


Inizia la cerimonia del sorteggio.

Tutto pronto a Nyon. Inizia la cerimonia del sorteggio delle semifinali di Champions. A fare gli onori di casa il responsabile della comunicazione dell'Uefa Pedro Pinto. Dopo l'intervento del Primo ministro del Galles Paese ospitante della finale, come da prassi vengono presentate le 4 semifinaliste con un video celebrativo.

Presenti i 4 rappresentanti dei club, per la Juve c'è Pavel Nedved. Queste le parole del dirigente bianconero: "E' un grandissimo onore essere qui tra grandissimi club. Abbiamo un grande rispetto e proveremo a far vedere a tutti un grandissimo calcio". Entra in studio Giorgio Marchetti, Segretario generale dell'Uefa per il sorteggio che entra nel vivo. Al suo fianco nelle vesti di ambasciatore della finale di Cardiff l'ex juventino Ian Rush che estrarrà le palline dall'urna.


Ranking Uefa, Juventus terza dietro Real e Atletico.

Lo 0-0 del Camp Nou contro il Barcellona e la qualificazione alle semifinali di Champions non è bastato alla Juventus per conservare il primato nella classifica del Ranking Uefa stagionale. I bianconeri, primi nel ranking a inizio settimana sono stati scavalcati dalle due squadre di Madrid: i blancos di Zidane hanno giovato della vittoria, tra le polemiche, sul Bayern conquistando il primato della classifica e superando di misura i cugini dell'Atletico reduci dal pari in casa del Leicester. Il più grande balzo in avanti è quello del Monaco, passato dal settimo al quarto posto dopo la vittoria interna per 3-1 contro il Borussia Dortmund e il conseguente passaggio del turno.

Per quanto riguarda invece la classifica generale le prime 3 sono Real Madrid, Bayern Monaco e Barcellona. La Juventus è in quinta posizione (135.499) staccata di 4 punti dall'Atletico Madrid di Simeone (140.714). L'altra italiana nella Top 20 è il Napoli di Sarri, che agli ottavi di finale di Champions è stato eliminato dai Campioni d'Europa in carica di Zidane.

Ranking Uefa, classifica stagionale aggiornata:

1. Real Madrid 31.800
2. Atlético Madrid 30.800
4. Juventus 30.683
4. Monaco 27.816
5. Barcelona 26.800
6. Bayern Monaco 24.914
6. Borussia Dortmund 24.914
8. Leicester 24.814
9. Paris Saint-Germain 22.816
9. Olympique Lyonnais 22.816
11. Manchester United FC 22.814
12. Sevilla 22.800
13. Beşiktaş 21.940
14. Arsenal FC 21.814
15. RC Celta de Vigo 21.800


Juventus, le possibili avversarie in semifinale.

La Juventus si siede al tavolo dalle 4 grandi d'Europa. Un risultato ampiamente meritato per i bianconeri capaci di eliminare una delle favoritissime alla vittoria finale della Champions come il Barcellona. I numeri parlano chiaro per la squadra di Allegri che ha finora subito solamente 2 reti in questa edizione del prestigioso trofeo continentale e rappresenta uno spauracchio per le altre semifinaliste in vista del sorteggio. Una squadra d'acciaio a cui è difficilissimo far gol, come confermato dal clean sheet di Buffon in due partite contro Messi, Suarez e Neymar.

In occasione del sorteggio delle semifinali di Champions solo il portierone si è espresso sulla squadra da evitare, citando l'Atletico Madrid. Una squadra che a suo giudizio non essendo impegnata in patria nella lotta per il titolo potrebbe concentrarsi sulla competizione europea. La formazione di Simeone è sempre difficile da incontrare alla luce della sua compattezza e solidità. Inutile evidenziare però anche il valore del Real Madrid campione in carica, reduce dal successo sul Bayern e trascinato dal solito Cristiano Ronaldo. Una squadra quella di Zidane che vuole riscrivere la storia conquistando la seconda Champions consecutiva. E poi c'è l'incognita Monaco, una formazione da non sottovalutare che ha trovato in Mbappé il suo enfant prodige capace di spingere i biancorossi in Champions a suon di gol.


Champions, sorteggio: regolamento e date delle semifinali.

Champions, sorteggio: regolamento e date delle semifinali

Alle ore 12 nella classica cornice del quartier generale dell'Uefa a Nyon andrà in scena il sorteggio delle semifinali della Champions League 2016/2017 (a seguire a partire dalle 13 il sorteggio delle semifinali di Europa League). Le magnifiche 4 Juventus, Atletico Madrid, Real Madrid e Monaco conosceranno il loro futuro nel penultimo atto della prestigiosa competizione europea che si concluderà sabato 3 giugno con la finale del National Stadium of Wales di Cardiff. Si decidono dunque gli accoppiamenti delle partite che si disputeranno martedì 2 e mercoledì 3 maggio, con le gare di ritorno la settimana successiva.

Le regole del sorteggio

Gli accoppiamenti per le semifinali vengono determinati da un sorteggio aperto, senza teste di serie e con squadre provenienti dalla stessa federazione che possono sfidarsi. La squadra che in ogni accoppiamento è estratta per prima giocherà la prima gara in casa.

Ulteriore sorteggio in vista della finale

Ci sarà un ulteriore sorteggio per decidere chi tra il vincitore della semifinale 1 e della semifinale 2 sarà considerato, per motivi amministrativi, la squadra di casa nella finale.


Champions, il sorteggio delle semifinali trasmesso in diretta tv.

Per seguire in televisione il sorteggio delle semifinali di Champions League in diretta dal quartier generale Uefa di Nyon,basterà sintonizzarsi su Italia 1, canale dell'emittente Mediaset, alle ore 11.45 quando avrà inizio la trasmissione in chiaro dell'evento che permetterà di conoscere quale sarà tra Atletico, Real e Monaco la prossima avversaria della Juve.  Il tutto sarà visibile anche da Smartphone e computer in streaming sul sito ufficiale dell'Uefa e sulle piattaforme di Mediaset ed Eurosport.