Chievo-Genoa 0-0.

Spettacolo scarsissimo al ‘Bentegodi' dove Chievo e Genoa hanno pareggiato per 0-0. Nel primo tempo Birsa ha calciato altissimo un rigore. Il Chievo sale a quota 19, il Genoa a 20.

Chievo-Genoa 0-0

Palo di Ninkovic.

Improvvisamente il Genoa si è svegliato. Prima Sorrentino si salva su Lazovic, poi Ninkovic con una grande giocata si libera di un avversario, si porta il pallone sul piede buono e con un bel tiro a giro centra il palo.


Nel Chievo entra Pellissier.

Il predominio territoriale del Chievo è netto, ma il gol non arriva. Maran si gioca la carta Pellissier. Il capitano, a caccia del 100° gol in Serie A, prende il posto di Inglese.


Munoz ammonito.

Nella ripresa il Genoa si ripresenta con Cofie al posto di Veloso. Il difensore sudamericano si fa ammonire appena 21" dopo l'inizio del secondo tempo.


Le stelle del Chievo al Bentegodi.

Nell'intervallo sono scesi in campo ed hanno salutato i tifosi le stelle del Chievo di Delneri. Si sono visti Luciano Eriberto, Moro, Perrotta, Corradi e tanti altri protagonisti di quella squadra che 15 anni fa fece innamorare l'Italia e ottenne una storica qualificazione alla Coppa Uefa.


Fine primo tempo.

Pochissimi lampi nei primi 45′. Il Chievo può rammaricarsi per il rigore sbagliato da Birsa.


Birsa calcia alle stelle un rigore.

Munoz abbatte uno scatenato Meggiorini in area. Per l'arbitro è calcio di rigore. Birsa dal dischetto calcia malissimo. Il pallone finisce alle stelle. Si resta sullo 0 a 0.


Giocata alla ‘Holly e Benji’ di Meggiorini.

Il Chievo è padrone del campo, mentre il Genoa sembra la copia sbiadita della squadra che ha battuto la Juventus otto giorni fa. Meggiorini esalta il ‘Bentegodi' poco dopo la mezz'ora con una giocata splendida. L'attaccante con un movimento rapidissimo riesce a calciare al volo e colpisce la parte alta della traversa.

Giocata alla 'Holly e Benji' di Meggiorini

Super Perin su Inglese.

Quasi venti minuti di nulla al ‘Bentegodi', poi improvvisamente Inglese si gira su se stesso e calcia di prima intenzione. Perin c'è e risponde con un bell'intervento.


Via.

Prima della partita è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria della Chapecoense.


Chievo-Genoa, le formazioni: Pandev affianca Simeone.


Simeone sfida Meggiorini.

Chievo-Genoa è uno dei due posticipi del lunedì. La sfida è molto importante per entrambe le squadre. Perché vincendo sia Maran sia Juric avrebbero la possibilità di unirsi al treno dei primi e si porterebbero nella prima metà della classifica. Il Chievo in casa ottiene la maggior parte dei propri punti e se la gioca con Birsa alle spalle di Meggiorini e Inglese. Il Genoa invece è reduce dal grande successo con la Juventus, stesa dal ‘Cholito' Simeone che naturalmente è confermato al centro dell'attacco e giocherà con al fianco Ocampos e avrà alle spalle l'ex Rigoni.

Le probabili formazioni di Chievo-Genoa

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Izco, Radovanovic, Castro; Birsa; Meggiorini, Inglese. All. Maran

Genoa (3-4-1-2): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Rincon, Veloso, Laxalt; L.Rigoni; Simeone, Ocampos. All. Juric