Fischio finale: Cagliari-Juventus 0-2.

Fischio finale: Cagliari-Juventus 0-2

Una super doppietta di Higuain regala i 3 punti alla Juventus che torna a più sette sulla seconda della classe Roma. Buona prova dei bianconeri che hanno avuto diverse occasioni nella ripresa per aumentare il vantaggio.


Traversa di Mandzukic e miracolo di Rafael su Dybala.

Cross perfetto di Cuadrado e colpo di testa di Mandzukic che centra la traversa. Sulla ribattuta Dybala di testa spedisce la palla verso la porta ma trova la grande risposta di Rafael che con un miracolo toglie la palla dalla porta. Poco dopo l'argentino lascia il posto a Lemina, mentre Manduzkic ammonito per proteste salterà la sfida contro il Palermo.


Entra il grande ex Padoin.

Rastelli sostituisce Pisacane con il grande ex Padoin applaudito anche dai tifosi della Juventus.


Bruno Alves, brivido per Buffon.

Ibarbo appena entrato guadagna un bel calcio di punizione al limite. Batte Bruno Alves che spedisce il pallone fuori di pochissimo, lasciando di stucco Buffon.


Che parata di Buffon.

Strepitoso intervento di Buffon. Il portiere inoperoso finora, seppur coperto, vola alla sua sinistra a deviare in corner un tiro destinato all'angolino di Pisacane. Sulla ripartenza contropiede perfetto della Juve e Mandzukic da ottima posizione di testa fallisce il 3-0


Pjanic subentra a Marchisio e viene steso da Barella: rosso per lui.

Pjanic subentra a Marchisio e dopo una manciata di secondi viene steso da Barella. Secondo giallo per il centrocampista che viene spedito sotto la doccia.

Pjanic subentra a Marchisio e viene steso da Barella: rosso per lui

Prima occasione per Borriello. Torna in campo Ionita.

Barella serve in area Borriello. L'attaccante da posizione defilata lascia rimbalzare la sfera e calcia con potenza: conclusione che finisce in curva. Si rivede in campo Ionita che torna dunque dopo un lungo infortunio subentrando a Dessena.

Prima occasione per Borriello. Torna in campo Ionita

Ammonizione ingenua per Cuadrado.

Sciocchezza di Cuadrado che a gioco fermo dopo un fuorigioco calcia comunque e viene punito con il cartellino giallo dall'arbitro.


Scontro durissimo Lichtsteiner-Barella.

Murru spinge Lichtsteiner che finisce per scontrarsi violentemente contro Barella. I due sono molto doloranti, ma sembrano in grado di proseguire.


Cagliari-Juventus 0-2: bis di Higuain.

Higuain è inarrestabile, 2-0. Il centravanti imposta la ripartenza e poi corre a riprendersi il pallone in area servitogli da Dybala. Tocco di punta e Rafael, non perfetto, è battuto. Gol numero 18 in Serie A, 21 in stagione.


Al via la ripresa.

Inizia la ripresa tra Cagliari e Juventus. Non ci sono stati cambi nell'intervallo con le due squadre che ripartono con gli stessi 22.


Fine primo tempo: Cagliari-Juventus 0-1.

Partita molto equilibrata al Sant'Elia. Cagliari ben messo in campo e condannato nel finale di frazione alla prima occasione: Marchisio serve Higuain che non sbaglia e porta avanti i suoi.


Brutto fallo di Marchisio su Dessena, giallo per il bianconero.

Brutto fallo di Marchisio su Dessena. Lo juventino calpesta la caviglia dell'avversario che resta a terra molto dolorante. Il nazionale azzurro si scusa subito interessandosi delle condizioni dell'avversario. Quest'ultimo si fa medicare a bordo campo e sembra in grado di proseguire.


Cagliari-Juventus 0-1: Higuain in gol.

Higuain sblocca il match nel primo lampo dei bianconeri. Assist al bacio di Marchisio per il Pipita che detta il movimento sul filo del fuorigioco e a tu per tu con Rafael lo beffa con un tocco sotto. Quinto gol consecutivo in trasferta per l'ex Napoli che si conferma implacabile.


Brutta entrata su Cuadrado, giallo su Barella.

Entrata a piedi uniti di Barella su Cuadrado. Il centrocampista tocca il pallone ma travolge il colombiano. Cartellino giallo per il rossoblu


Infortunio per Chiellini, entra Rugani.

Nell'intervento su Barella, Chiellini ha subito un infortunio. Il difensore esce dal campo sulle sue gambe, dopo aver chiesto il cambio. Entra Rugani. Le condizioni del nazionale azzurro non sembrano preoccupanti, anche se bisognerà valutare i tempi di recupero a 10 giorni dal confronto con il Porto dopo che anche Barzagli è finito ko.

Infortunio per Chiellini, entra Rugani

Cartellini gialli per Lichtsteiner e Chiellini.

Il terzino svizzero si scontra con Borriello che si era già liberato della sfera. Cartellino giallo per lo juventino che è il primo ammonito del match. Le immagini lasciano più di un dubbio. Poco dopo Chiellini costretto a fermare con le cattive al limite dell'area Barella: giallo anche per lui. Ne nasce una punizione pericolosa per i padroni di casa: batte Alves e pallone alto sulla traversa.


Episodio dubbio in area bianconera.

Sugli sviluppi di un corner proteste del Cagliari. Presunta spinta di Alex Sandro su Dessena in area: i rossoblu chiedono il calcio di rigore, anche se contemporaneamente Borriello atterrava Bonucci


Buon avvio del Cagliari. Juve, troppi errori.

Inizio convincente del Cagliari, molto aggressivo. Bianconeri stranamente imprecisi: su una ripartenza brutto errore di Dybala che colpisce male un pallone che avrebbe permesso a Higuain di trovarsi uno contro uno con Rafael. Al 7′ Mandzukic attacca una palla sul secondo palo trovando la grande copertura di Pisacane che contrasta il croato con successo.


Inizia Cagliari-Juve.

Bella atmosfera al Sant'Elia. Dopo la cerimonia di premiazione per Gigi Riva, è tutto pronto per il fischio d'inizio. Abbraccio molto affettuoso tra i due tecnici e tra i due capitani.

Inizia Cagliari-Juve

Gigi Riva premiato con il Collare d’Oro. Commovente abbraccio con Buffon.

Grande emozione per Gigi Riva oggetto di una cerimonia al centro del campo prima di Cagliari-Juventus. Il campionissimo premiato con la più alta onorificenza dello sport italiano. Commovente l'abbraccio con Gigi Buffon e anche con il capitano del Cagliari Dessena. I tifosi chiamano a gran voce lo storico bomber visibilmente emozionato sotto la curva. Applausi e cori per un momento che rimarrà nella storia della città e non solo.


Le formazioni ufficiali.


Cagliari-Juventus chiude la domenica della 24a di Serie A.

Dopo la pesante vittoria sull’Inter e quella nel recupero sul Crotone, la Juventus vuole chiudere la settimana nel migliore dei modi. Vietato sbagliare contro il Cagliari per rispondere ai successi di Napoli e Roma e riportarsi a più 7 sui giallorossi. Attenzione però ai sardi che fanno del fattore campo uno dei loro punti di forza.  Con un successo i rossoblu supererebbero in un colpo solo Udinese, Sassuolo e Bologna per un bel balzo in avanti. All'andata il match dello Stadium si rivelò senza storia con i bianconeri che s'imposero con un perentorio 4-0