Bologna-Napoli 1-7.

Triplette per Mertens e Hamsik e gol di Insigne, il Napoli vince 7-1 a Bologna e scavalca la Roma. Per i partenopei questa è la vittoria esterna più larga di tutta la sua storia in Serie A.

Bologna-Napoli 1-7

Mertens capocannoniere solitario della Serie A.

Con la seconda tripletta della sua stagione Dries Mertens sale a quota 16 gol in Serie A, scavalca con un sorpasso da maestro Higuain, Icardi e Dzeko e diventa il capocannoniere della Serie A. Il belga non è più un falso nueve, ma è un centravanti vero e togliergli il posto adesso sarà difficilissimo.

Mertens capocannoniere solitario della Serie A

7-1 del Napoli, tripletta di Mertens.

Al 90′ Dries Mertens ha ancora fame, ci crede, entra in area di rigore e da due passi batte Da Costa, subentrato a Mirante. Il belga firma la tripletta, sale a quota 16 gol in Serie A e per una notte è capocannoniere solitario. Finisce 7-1 per il Napoli.


Hamsik è il 2° bomber all time del Napoli, Marek a -6 da Diego.

Marek Hamsik con la tripletta realizzata al Bologna è salito a quota 109 gol segnati con la maglia del Napoli (90 in campionato). Con queste reti lo slovacco ha superato Attila Sallustro ed è diventato il secondo miglior bomber di sempre del club. Davanti ad Hamsik c'è solo Diego Armando Maradona, autore di 115 gol in 7 campionati con i partenopei.

Hamsik è il 2° bomber all time del Napoli, Marek a -6 da Diego

Tripletta di Hamsik, 6-1 del Napoli.

Azione infinita del Napoli, che non pago dei cinque gol realizzati continua ad attaccare e al 74′ rende tennistico il punteggio con Marek Hamsik, che con un destro pazzesco mette il pallone nell'angolino. 6-1 del Napoli e 9° gol in campionato per il capitano azzurro.


5-1 del Napoli, doppietta anche per Hamsik.

Mertens conduce una ripartenza meravigliosa, prende palla a metà campo, s'invola verso l'area, con un doppio dribbling salta due avversari e con un passaggio fantastico trova Hamsik, che con un tiro fantastico mette il pallone all'incrocio e realizza il gol del 5-1.


Hamsik si divora il gol del 5-1.

Il Napoli gioca in scioltezza, gestisce il vantaggio e non disdegna l'attacco. Hamsik ha una grande chance, si fionda nell'area del Bologna, ma solo davanti a Mirante calcia fuori e manca la doppietta.


Inizia la ripresa, Verdi in campo.

Si ricomincia. Nel Bologna c'è Verdi in campo al posto di Rizzo.


Fine primo tempo, Bologna-Napoli 1-4.

45′ ricchissimi: cinque gol, un rigore sbagliato e due espulsioni. Il Napoli torna negli spogliatoi sul 4-1. Doppietta di Mertens, gol di Hamsik e Insigne. Rossi per Masina e Callejon. Destro ha fallito un rigore.

Fine primo tempo, Bologna-Napoli 1-4

Fantastico gol di Mertens, 4-1 del Napoli.

Il Napoli segna ancora. Zielinski serve con un pallone fantastico Mertens che entra in area di rigore volando, si presenta davanti a Mirante, lo scarta con grande facilità e insacca. 4-1 del Napoli e 15° gol in campionato. Il belga aggancia Higuain, Icardi e Dzeko al comando della classifica cannonieri.


Torosidis accorcia le distanze. Bologna-Napoli 1-3.

Il difensore greco accorcia le distanze. Destro svetta nell'area di rigore del Napoli e colpisce di testa, Reina si tuffa e respinge il pallone dove non c'è alcun difensore del Napoli. Il più lesto è Torosidis che di testa firma il gol dell'1-3.


Gol di Mertens, 3-0.

Mertens con una punizione splendida fredda Mirante e realizza il 14° gol in campionato. Il belga è a -1 da Higuain, Icardi e Dzeko.


Espulso Masina, pure il Bologna in 10.

Mertens si invola verso l'area di rigore del Bologna e viene fermato con le cattive da Masina. Per Damato è chiara occasione da gol, l'italo-marocchino viene espulso. Le due squadre tornano in parità numerica.


Espulso Callejon, Napoli in 10.

Callejon, ammonito un minuto prima per un fallo di mani in area, scalcia Nagy e viene espulso. Il Napoli resta in 10. Callejon pone fone alla sua incredibile e meravigliosa striscia di partite giocate. Lo spagnolo fino a oggi ne aveva giocate 135 su 136 in campionato.


Reina para un rigore a Destro.

L'arbitro Damato assegna un rigore al Bologna per un fallo di mani di Callejon. Destro si presenta dal dischetto, ma calcia male, Reina, tradizionalmente un para-rigori, non si tuffa in anticipo si distende e blocca in due tempi. Chance sfumata per il Bologna.


Raddoppia Insigne, 2-0 Napoli al 6′

Il Bologna batte un corner e il Napoli raddoppia. Reina blocca un pallone e in modo rapidissimo fa partire la sua squadra, che con tre passaggi va in porta. Insigne riceve nella trequarti avversaria, entra in area di rigore e con un tocco preciso batte Mirante, 2-0. 7° gol del ‘Magnifico' in campionato.


Che bel gol di Hamsik. 1-0 Napoli.

Colpo di testa in tuffo da posizione defilata e gol di Hamsik. Napoli in vantaggio a Bologna. 107° gol con la maglia partenopea del capitano, all'88° centro in campionato.


Via.

Inizia Bologna-Napoli.


Bologna-Napoli, le formazioni: fuori Verdi e Koulibaly.


Bologna-Napoli, Donadoni sfida Sarri.

Bologna-Napoli è l'unico anticipo della 23a giornata. I partenopei, reduce dal mezzo passo falso con il Palermo di domenica scorsa, devono ottenere i tre punti se vogliono sfruttare il confronto diretto tra Juventus e Inter e se vogliono mettere un po' di pressione alla Roma, impegnata martedì contro la Fiorentina. Sarri, che ha incluso nell'elenco dei convocati Milik, ritrova Koulibaly rientrato dalla Coppa d'Africa e a metà campo dovrebbe dare spazio a Zielinski. Donadoni è in una situazione di classifica tranquilla e può giocare contro gli azzurri a viso aperto. Destro sarà il centravanti, ai suoi lati Krejci e Verdi, pronto a tornare dal primo minuto.

Le probabili formazioni di Bologna-Napoli

Bologna (4-3-3): Mirante, Torosidis, Gastaldello, Maietta, Masina; Nagy, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Destro, Krejci. All. Donadoni

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri