Fine match, Bologna-Cagliari 2-1.

Secondo successo stagionale per il Bologna che soffre ma batta un buon Cagliari, ancora a secco di vittorie. A segno Verdi e Di Francesco per i padroni di casa, Bruno Alves per gli ospiti. Espulso sull'1-0 il portiere sardo Storari.


Farias sfiora il pari.

Arrembaggio Cagliari, con Di Gennaro che mette al centro per Farias: colpo di testa, ma Da Costa c'è e blocca in due tempi.


Gol del Cagliari con Bruno Alves.

Accorcia le distanze il Cagliari con Bruno Alves! Quando il match sembrava avviarsi verso la conclusione, i sardi rientrano in gioco!


Raddoppio del Bologna con Di Francesco.

Il Bologna trova il gol del 2-0 che chiude con ogni probabilità la partita! Lo segna Di Francesco, figlio dell'Eusebio tecnico del Sassuolo, alla prima rete in Serie A!


Ci prova Taider dalla distanza.

Prova a chiudere i giochi la squadra di casa, ma la conclusione dell'ex-interista finisce tra le braccia di Rafael.


Espulso Storari, Cagliari in dieci.

Si mette male per il Cagliari, che resta in dieci uomini: rosso diretto per Storari dopo un fallaccio su Krejci. Entrerà Rafael per Barella.


Via alla ripresa.

Si riparte senza cambi al Dall'Ara.


Fine primo tempo, Bologna-Cagliari 1-0.

Termina la prima frazione di gioco al Dall'Ara: conduce il Bologna grazie ad una punizione di Verdi!


Ci prova Barella.

Si risveglia il Cagliari nel finale di primo tempo: traversone al centro di Isla sul quale si avventa il giovane sardo, tiro di destro ma nessun problema per Da Costa.


Partita bloccata.

Il Bologna non spinge, il Cagliari si è fermato dopo il gol di Verdi. Gara condizionata anche dal grande caldo.


Mezz’ora di gioco.

Cagliari sotto shock dopo il gol subito: Bologna che gestisce agevolmente il risultato.


Bologna in vantaggio con Verdi.

Bologna in vantaggio! Splendida punizione di Verdi!


Ancora Borriello che ci prova.

Tentativo del centravanti napoletano che si infrange sull'esterno della rete: spinge il Cagliari!


Borriello sfiora il gol.

Traversone di Padoin dalla sinistra per Borriello che di testa non riesce ad impattare bene il pallone. Si salva il Bologna!


Calcio d’inizio.

Si parte al Dall'Ara per Bologna-Cagliari!


Le formazioni ufficiali di Bologna-Cagliari.

Poche sorprese nei ventidue che scendono in campo: unica novità per il Bologna è Nagy, preferito a Pulgar dal primo minuto. Confermato il tridente Destro, Verdi, Krejci, con Da Costa tra i pali. Nel Cagliari, fuori Farias recuperato ma non al meglio e dentro il giovane Barella, che agirà alle spalle del tandem Sau-Borriello.

Bologna (4-3-3): Da Costa; Krafth, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Taider, Nagy, Dzemaili; Verdi, Destro, Krejci. All. Donadoni

Cagliari (4-3-1-2): Storari; Isla, Bruno Alves, Salamon, Murru; Padoin, Di Gennaro, Ionita; Barella; Sau, Borriello. All. Rastelli


Bologna-Cagliari, le probabili formazioni.

Bologna-Cagliari, le probabili formazioni

Donadoni deve rinunciare a Rizzo, Mirante, Gomis, Maietta, Donsah e Sadiq: tra i pali c'è Da Costa, in avanti spazio a Destro, Verdi e Krejci. Dall'altra parte, Rastelli deve fare a meno dello squalificato Dessena e dell'infortunato Joao Pedro, in avanti spazio a Sau e Borriello.

Bologna (4-3-3): Da Costa; Krafth, Gastaldello, Oikonomou, Masina; Dzemaili, Nagy, Taider; Verdi, Destro, Krejci. A disposizione: Sarr, Torosidis, Helander, Ferrari, Di Francesco, Mbaye, Viviani, Morleo, Pulgar, Mounier, Floccari. All.: Donadoni

Cagliari (4-3-1-2): Storari; Isla, Salamon, Bruno Alves, Murru; Padoin, Di Gennaro, Ionita; Farias; Sau, Borriello. A disposizione: Rafael, Pisacane, Ceppitelli, Bittante, Tachtsidis, Capuano, Giannetti, Munari, Melchiorri, Barella. All.: Rastelli


Bologna in serie positiva contro il Cagliari da sei anni.

Tanti i precedenti tra le due squadre: il primo match risale alla stagione 1964/1965, la prima del Cagliari in massima Serie. Al Dall'Ara il 30 maggio 1965 finì 1-3 per i sardi, con una doppietta di Nenè (recentemente scomparso). In Emilia, il bilancio dice 13 vittorie del Bologna, 7 pareggi e 6 blitz sardi. Il Bologna arriva da tre successi consecutivi interni sul Cagliari, tutti senza subire reti (1-0, 3-0, 1-0), mentre agli ospiti il colpo esterno manca dal 2010, quando decise Matri. Nel 2011 l'ultimo pari: 2-2, con reti di Di Vaio e Ramirez per i locali, Cossu e Ragatzu per i sardi.


Donadoni e Rastelli a caccia di punti.

Bologna-Cagliari è l'anticipo delle 12.30 della terza giornata di Serie A TIM 2016/2017. I felsinei sono reduci dalla batosta di Torino, dove hanno incassato una cinquina da parte dei granata; i sardi invece, ancora a zero successi, hanno ottenuto un ottimo punto contro la Roma, rimontando lo 0-2 iniziale e chiudendo sul 2-2. Imperativo vincere per entrambe le squadre, per dare subito continuità ai risultati. Per Donadoni e Rastelli, insomma, si tratta di un match in cui il pareggio non è contemplato.