L’Atletico Madrid ai rigori vince l’Audi Cup.

Finisce 1-1 al 90′ la partita tra Liverpool e Atletico Madrid. Nel primo tempo spagnoli in vantaggio con un gol dell'albanese Keidi. Pari su rigore del brasiliano Firmino. Per decidere chi vincere la Audi Cup 2017 c'è bisogno dei calci di rigore. I giocatori di Simeone sono impeccabili e non sbagliano mai. Il Liverpool paga a caro prezzo l'errore del capitano Henderson, che calcia male e si fa respingere la conclusione da parte di Moya.

Liverpool: Firmino (gol), Henderson (parato), Origi (gol), Kent (gol), Grujic (gol).

Atletico Madrid: Griezmann (gol), Torres (gol), Gabi (gol), Gaitan (gol), Filipe Luis (gol).


Firmino su rigore, pareggio del Liverpool.

Brych assegna un rigore al Liverpool per un fallo di Gabi su Origi. Il rigore è netto, anche se il belga si lascia un po' cadere. Dal dischetto Firmino è perfetto. Pallone da una parte, portiere dall'altra, 1-1. E i rigori si avvicinano.


Grande occasione per il Liverpool.

Raffica di cambi in entrambe le squadre. In attesa del tanto atteso ingresso del grande ex Torres, Simeone manda in campo il suo miglior giocatore Antoine Griezmann. Poco dopo Gimenez con una deviazione provvidenziale rende innocuo un bel cross di Robertson.


Si riparte.

Il Liverpool non vuole perdere, Klopp cambia mezza squadra. In campo anche Firmino e capitan Henderson.

Si riparte

Fine primo tempo.

Quarantacinque minuti tutt'altro che divertenti all'Allianz Arena, dove stanno giocando il Liverpool e l'Atletico Madrid. In palio c'è l'Audi Cup. All'intervallo è 1-0 per l'Atletico, decide un gol del dicianovenne albanese Keidi.


Gol dell’Atletico, ha segnato Keidi.

1-0 per i ‘Colchoneros'. Vrsaljko scappa sulla fascia e mette in mezzo per Correa, l'ex blucerchiato batte a botta sicura. Il portiere gallese Ward è molto bravo e respinge il tiro, sul pallone di fionda Keidi, un giovane trequartista albanese che da due passi non sbaglia. Simeone festeggia come fosse il gol della vittoria di un derby.


Avvio blando, nessun tiro in porta.

Liverpool-Atletico Madrid è letteralmente un'amichevole estiva, ritmi blandissimi. Entrambe le squadre stanno provando a risparmiare energie e lo 0 a 0 è inevitabile.

Avvio blando, nessun tiro in porta

Inizia la finale dell’Audi Cup.

Il Liverpool dà il via al match con l'Atletico Madrid.


Liverpool-Atletico Madrid, le formazioni: turnover per Klopp e Simeone.


Il Napoli batte il Bayern Monaco 2-0 ed è 3° nell’Audi Cup.

All'Allianz Arena il Napoli gioca una buona partita e batte 2-0 il Bayern Monaco nella finale del 3° e 4° posto dell'Audi Cup. Hanno deciso i gol di Koulibaly e Giaccherini. Segnali molto positivi per la squadra di Sarri, che chiaramente deve ancora crescere. Ma c'è il tempo per migliorare a livello fisico e c'è tutto il tempo per arrivare al top per il playoff di Champions.

Il Napoli batte il Bayern Monaco 2-0 ed è 3° nell'Audi Cup

Ancora tanti cambi.

Il Napoli sostituisce altri quattro calciatori: entrano Chiriches, Hysaj, Jorginho e Allan per Maksimovic, Maggio, Diawara e Callejon. Tre cambi anche per Ancelotti, entra anche Tolisso, che lo scorso anno era stato proprio un obiettivo del Napoli.


Raddoppia Giaccherini, 2-0 del Napoli.

Il Napoli con una folata trova il raddoppio. Mertens con bravura scappa a un paio di avversari e con intelligenza mette un pallone arretrato per Giaccherini. L'ex juventino, che sembra vicinissimo alla cessione, si fa trovare al posto giusto al momento giusto e con una conclusione perfetta batte Fruchtl. 2-0 del Napoli.


Poker di cambi per il Napoli.

Mario Rui, Rog, Giaccherini e Rafael in campo nella ripresa nel Napoli al posto di Ghoulam, Hamsik, Insigne e Sepe.


All’intervallo Napoli in vantaggio.

Un gol di Kalidou Koulibaly decide la finale del 3° e 4° posto dell'Audi Cup 2017. Il Napoli ancora abbastanza imballato è in vantaggio sul Bayern, pieno di seconde linee e di giovani che si è reso pericolosissimo con il giovane Tillman.

All'intervallo Napoli in vantaggio

Splendida partita.

Il Napoli non sembra avere molta birra in corpo, ma appena il Bayern si scopre è pericoloso. Mertens ha un'occasione, che però non si concretizza. Il giovane attaccante Tillman dimostra di avere buone qualità e in un paio di occasioni ha reso difficile la vita alla difesa azzurra.

Splendida partita

Gol di Koulibaly, Napoli 1 Bayern 0.

Il Napoli si sveglia ed ha al decimo una grande occasione con Callejon, poco freddo sotto porta. Al 13′ i partenopei passano con Koulibaly, lestissimo ad approfittare di una corta respinta di Fruchtl.


Meglio il Bayern in avvio.

Nonostante abbia in campo tante seconde linee e molti giovani il Bayern Monaco nei primi dieci minuti si è già reso pericoloso due volte. In entrambe le occasioni Sepe è stato reattivo ed ha salvato il Napoli.

Meglio il Bayern in avvio

Via.

Inizia Napoli-Bayern Monaco.


Napoli-Bayern, le formazioni: Mertens nel tridente di Sarri.


Dove vedere in tv Napoli-Bayern Monaco.

I diritti dell'Audi Cup sono stati acquistati da Sky. Napoli-Bayern Monaco inizierà alle 17:45 e sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 1 (canale 201) e su Sky SuperCalcio (canale 206), ma naturalmente anche in streaming con SkyGo. La finale del torneo tra Atletico Madrid e Liverpool sarà tramessa con gli stessi canali e in streaming alle ore 20:30.


Turn over per Sarri contro il Bayern Monaco.

Dovrebbe essere rivoluzionato il Napoli rispetto alla sfida con l'Atletico Madrid, contro cui hanno comunque giocato ventuno calciatori differenti. In porta ci sarà Rafael, vicino alla cessione. In difesa gli esterni saranno Maggio e Mario Rui mentre Koulibaly tornerà dal primo minuto, al suo fianco ci sarà Maksimovic. Mentre il centrocampo B (Rog, Diawara e Zielinski) fronteggerà quello del Bayern. In avanti invece il tridente sarà formato da Giaccherini, Pavoletti e da Mertens.


Il Napoli sfida il Bayern.

Oggi si chiude la quinta edizione della Audi Cup. Alle 17:45 il Napoli affronterà il Bayern Monaco, nella finale del 3° e 4° posto. Le squadre di Sarri e Ancelotti hanno entrambe perso ma in modo molto diverso. I partenopei hanno dominato per un'ora contro l'Atletico Madrid, che nel finale con grande esperienza e carattere sono riusciti nel finale a ribaltare il risultato. Sarri era abbastanza soddisfatto nonostante il ko. Mentre Ancelotti è stato travolto dal Liverpool di Klopp, che si è imposto per 3 a 0. Grande protagonista del match l'ex romanista Salah.