Giornata di fuoco per la Lazio. Dopo la vittoria ottenuta mercoledì per 16-0 contro l’Auronzo nel primo test stagionale, nei minuti finali dell’allenamento pomeridiano ci sono stati attimi di grande tensione tra Felipe Anderson e Hoedt che sono arrivati alle mani. Come riportato da Sky Sport l’esterno offensivo brasiliano è entrato in modo molto duro sul difensore olandese che ha reagito molto male e ha dato il là a una mini-rissa rincorrendo il compagno di squadra. Il corpo a corpo c’è stato, Hoedt avrebbe dato un colpo al volto al brasiliano che è stato immediatamente difeso dal connazionale Wallace, che ha buttato a terra il difensore con una forte spinta. Rapidamente sono arrivati Patric, Lulic e Radu che hanno riportato la calma.

Felipe Anderson ha avuto la peggio ed ha lasciato il campo con la borsa del ghiaccio sul labbro. Inzaghi ha immediatamente chiuso la sessione d’allenamento, che era stata già sospesa in precedenza perché una parte della tifoseria ha contestato in modo pesantissimo il capitano Lucas Biglia. In tarda serata il giocatore brasiliano, che evidentemente non si è calmato e ha mostrato con un'immagine su Instagram in cui si vede il taglio al labbro, prodotto dal colpo di Hoedt.

Felipe Anderson su Instagram ha mostrato il taglio al labbro.in foto: Felipe Anderson su Instagram ha mostrato il taglio al labbro.

L’allenatore si è arrabbiato quando qualche tifoso ha detto: “Menate a Biglia”. Si è innervosito anche Immobile, che verso gli spalti ha calciato il pallone. Domani è prevista una seduta mattutina, con il pomeriggio libero che magari calmerà un po’ gli animi di tutta la squadra.

La contestazione nei confronti dell’argentino è stata abbastanza pesante. I messaggi che sono stati rivolti a Biglia sono stati abbastanza cattivi. Tra le frasi più gettonate: ‘Capitano indegno, vattene a Milano’, ‘Il biglietto te lo paghiamo noi, ti portiamo noi a Milano’, ‘Piagnone’, ‘Core de latte”. Intanto il passaggio di Biglia al Milan è imminente. Le due società sembrano aver trovato l’accordo e presto dovrebbe arrivare l’ufficialità. Il centrocampista argentino potrebbe già partire con il Milan per la Cina, dove i rossoneri disputeranno un paio di amichevoli.