Come cancellare il doloroso ricordo di Leonardo Bonucci, protagonista del clamoroso trasferimento ai rivali del Milan? Con un po' di fantasia e colore bianco. E' quanto ha fatto un tifoso bianconero, che si è presentato sugli spalti dell'Allianz Stadium in occasione di Juventus-Cagliari, il match che ha dato il via al campionato di Serie A 2017/2018. Il sostenitore ha indossato per l'occasione la maglia della Vecchia Signora, della scorsa annata, con il nome e il numero di Bonucci che con una modifica "fai da te" ad arte è diventata quella di Higuain.

Il tifoso della Juventus e la maglia di Bonucci modificata.

Il tifoso presente in curva in occasione del 3-0 rifilato dai bianconeri alla squadra sarda ha mostrato una maglia in cui il numero 19 dell'ex difensore si è trasformato grazie al colore bianco che ha coperto il numero 1, lasciando solo il 9. Per completare l'opera il nome di Bonucci, coperto con la stessa tecnica, è stato sostituito da quello di Higuain scritto a mano. L'immagine postata sulla popolare pagina Facebook "Chiamarsi Bomber" ha subito fatto il giro dei social network strappando un sorriso agli appassionati di calcio.

in foto: Un tifoso della Juventus con la maglia di Bonucci "modificata" (foto https://www.facebook.com/ChiamarsiBomber/)

Il caso della nuova maglia della Juve di Bonucci e l'appello del Codacons.

Questo tifoso dunque ha scelto la via del "fai da te" per cancellare il ricordo di Leonardo Bonucci che in poche settimane da idolo della tifoseria della Juventus è diventato un vero e proprio acerrimo rivale. E chissà che questa operazione non possa rivelarsi un suggerimento anche per quei tifosi che hanno acquistato prima che il difensore dicesse addio, ad inizio estate. Per loro si è mosso il Codacons che ha chiesto agli Juventus store di rimborsare i sostenitori per la casacca dell'ex difensore della Vecchia Signora.

Bonucci al Milan con il numero 19.

Quello che è certo è che i tifosi della Vecchia Signora dovranno abituarsi a vedere Bonucci con sulle spalle il 19, però del Milan. E per ottenere lo stesso numero in rossonero il difensore molto legato, anche per motivi scaramantici a quel numero ha dovuto convincere Kessié che non sembrava inizialmente intenzionato a cederlo. Il 19 infatti rappresenta per l'ivoriano un omaggio al papà scomparso, oltre che la data relativa al suo arrivo in Italia. Alla fine però tutto si è risolto nel migliore dei modi, con Bonnie che ha avuto il suo 19, e il neocompagno che ha scelto il 79.