In ordine di tempo è stato l'ultimo acquisto della strepitosa campagna estiva del Milan. Lucas Biglia, oramai ex capitano della Lazio, è approdato a Milanello e a Casa Milan per le visite di rito e la firma sul nuovo contratto. Applausi, cori, entusiasmo da parte delle decine di tifosi che si sono voluti far trovare presenti all'aeroporto per accogliere il loro nuovo giocatore. Che sarà uno dei nuovi perni della squadra di Montella rinnovata quasi in toto e che si presenta ai blocchi di partenza con ottime chance per poter ambire alla sfida tricolore fino al prossimo maggio. Eppure, tra tanta gioia e voglia di iniziare, per il centrocapista argentino c'è stato anche lo spazio per una gaffe che ha già fatto epoca e che sul web è diventata virale e oggetto di scherni e sberleffi tra tifosi di squadre avversarie.

Distrazione capitale – La domanda è banale, di quelle che i giornalisti devono svolgere per poter creare la notizia, avere un titolo su cui costruire in seguito un servizio o un pezzo: "Lucas, dicci qualcosa, quali sono le tue prime parole da neo rossonero?". Nulla di articolato o difficile, tanto meno per chi in Italia ci gioca da diversi anni e oramai se la cava benissimo sia con la lingua che con le abitudini (belle e brutte) della nostra stampa.

Forza Lazio – E invece, la classica buccia di banana è ben servita: "Forza Lazio" risponde Lucas Biglia, mentre si presta ai soliti selfie e agli autografi dei suoi nuovi fan. Un secondo di gelo, l'imbarazzo – evidente negli occhi del giocatore – e il tutto che finisce lì con l'ironia del giornalista di turno che sottolinea "non è proprio un bel gran inizio, non iniziamo bene…". Ma quel che Biglia non può evitare è che quelle due parole, quei cinque secondi di distrazione, diventino un tormentone estivo sui vari social dove i tifosi rimbalzano di account in account la frase che è diventata già il simbolo, ironico, di quest'estate.