La Juventus prima della fine di agosto acquisterà probabilmente altri tre calciatori: un centrocampista (l’obiettivo è Matuidi), un attaccante (Keita) e un difensore. Ai tanti nomi fatti nelle ultime settimane si è aggiunto quello dell’olandese de Vrij. Il centrale della Lazio ha il contratto in scadenza nel 2018, non ha intenzione di prolungarlo ed ha nel suo contratto una clausola che gli permette di trovare una squadra agevolmente. La trattativa non sarà semplice perché Lotito pretende 20 milioni di euro.

de Vrij obiettivo di mercato della Lazio.

L’asse Torino-Roma, sulle sponde bianconere e biancocelesti, è molto caldo. Perché la Juventus ha nel mirino il difensore olandese Stefan de Vrij. Bonucci è andato via, Rugani e Benatia non danno ampie garanzie ad Allegri e un altro difensore serve. Da tempo si parla dell’argentino Garay, ma il giocatore del Valencia è un falso obiettivo. Allegri, che pensava a Manolas, vuole un calciatore che abbia già confidenza con la Serie A e de Vrij sembra fare al caso della Juventus. Lotito vuole 20 milioni di euro. La trattativa non è semplice, ma potrebbe essere inserito anche Keita.

Calciomercato Juventus, nel mirino c’è Keita.

La situazione di Keita è simile a quella di de Vrij. Anche il senegalese è in scadenza nel 2018, non ha intenzione di rinnovare ed è un obiettivo della Juventus, che avrebbe già messo sul piatto 20 milioni di euro più 5 di bonus. Anche in questo caso il braccio di ferro è appena cominciato, dopo la Supercopa Italiana tra Juventus e Lazio (in programma domenica 13 agosto) le due società potrebbero iniziare seriamente a trattare i due calciatori.

Come giocherebbe la Juventus con de Vrij e Keita.

Marotta è sempre alla ricerca di un centrocampista, Matuidi è favorito su N’Zonzi, vuole de Vrij e Keita ed ha già acquistato quattro calciatori (Szczesny, Bernardeschi, De Sciglio e Douglas Costa). Dovesse prendere anche i due calciatori laziali Allegri potrebbe schierare una squadra fortissima con il 4-2-3-1: Buffon; De Sciglio, Chiellini, de Vrij, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Bernardeschi, Dybala, Keita; Higuain.