La Juventus rallenta ancora nel derby, ma ora le manca solo un punto per la festa scudetto, il Napoli si porta momentaneamente al secondo posto in attesa della Roma. Questi gli esiti degli anticipi della 35a giornata. Bianconeri salvati in extremis da Higuain, subentrato nell'ultima mezz'ora della gara contro il Torino; il suo tracciante a tempo scaduto, batte Hart e impatta il vantaggio firmato da Ljajic su punizione al 57′. Granata in 10 nella seconda frazione, a causa dell'espulsione severa di Acquah per somma di ammonizioni. Nell'anticipo delle 18, invece, il Napoli ha regolato rapidamente la pratica Cagliari con il risultato di 3-1. Ancora una volta decisivo il belga Mertens, autore di una doppietta che ha portato a 30 i gol stagionali proprio in occasione del 30esimo compleanno. Nel finale si è aggiunto alla festa anche Insigne, servito ancora dal belga, mentre per i sardi è stato Farias ad accorciare le distanze. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali dei match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

NAPOLI-CAGLIARI – Reina (6), Hysaj (6 dalla Gazza e 6,5 dal Corriere), Albiol (6,5 e 7), Chiriches (6), Ghoulam (7), Zielinski (6,5), Hamsik (7,5 e 7), Rog (6), Jorginho (6,5 e 7), Callejon (6,5 e 6), Mertens (8), Insigne (7,5 e 7); Rafael (5,5 e 6), Pisacane (5,5 e 5), Salamon (4,5), Bruno Alves (4,5), Murru (5,5 e 5), Faragò (6 e sv), Isla (5), Ionita (5), Joao Pedro (6), Barella (5), Padoin (5), Sau (5), Farias (6,5 e 6), Borriello (5,5 e 6).

JUVENTUS-TORINO – Neto (6), Lichtsteiner (5,5), Bonucci (6 e 6,5), Benatia (6), Asamoah (5,5), Rincon (6,5 e 5,5), Pjanic (6 e 6,5), Khedira (5 e 5,5), Cuadrado (5 e 5,5), Dybala (5,5 e 6,5), Alex Sandro (5,5 e sv), Sturaro (5), Higuain (7), Mandzukic (6 e 5); Hart (6,5 e 7), Zappacosta (6,5 e 6), Rossettini (7 e 6), Moretti (7), Molinaro (7 e 6,5), Acquah (6 e 5,5), Baselli (7 e 6,5), Obi (6 e sv), Iago Falque (6), Ljajic (7,5 e 7), Boyé (6 e 5,5), Benassi (6), Belotti (6,5 e 6).