Non è fatta ma quasi. L'accesso alla semifinale di Champions League sembra essere una pratica già archiviata per tre pretendenti su quattro: solamente l'Atletico Madrid deve giocarsela ancora a viso aperto con il piccolo sorprendente Leicester, mentre Real Madrid, Monaco e Juventus hanno già un piede e mezzo in semifinale. Almeno questo è quanto risulta da un mero dato statistico che ha visto l'UEFA verificare i precedenti in cui chi ha vinto le gare d'andata con un buon margine di vantaggio ha spesso superato il turno senza problemi. Poi, ovviamente, c'è tutto il resto che conta e che con i crudi numeri ha poco o nulla a che vedere: chiedere al Psg, per intenderci.

Statistiche a favore – Juventus, Real Madrid e Monaco si preparano al ritorno dei quarti di Champions League con un discreto vantaggio, grazie ai successi dell'andata e possono rassicurarsi con le statistiche presentate dalla stessa UEFA. Numeri, cifre, precedenti: tutti parametri oggettivi con cui si sono analizzate tutte le gare di andata di Coppa dei Campioni/Champions League, Coppa UEFA/Europa League e Coppa delle Coppe che si sono concluse con gli stessi risultati per capire quante squadre si sono poi qualificate. E i numeri danno ragione a chi ha vinto l'andata perché Bayern Monaco, Borussia Dortmund e Barcellona devono sfidare la storia e ribaltare ciò che si è consolidato nel corso degli anni.

Juventus favorita al 94% ma nessun calcolo col Barça Partendo dal 3-0 della Juventus allo JStadium contro il Barcellona, le cifre dicono che gli azulgrana hanno il destino oramai segnato. Nel 94,4% delle volte in cui ai quarti una squadra si è imposta all'andata con lo stesso risultato, alla fine ha superato il turno. solo nel 5,6% dei casi si è assistito ad un ribaltone, ma per i bianconeri di Allegri non c'è da fare i conti. Contro il Psg, negli ottavi di finale, il Barcellona aveva lo 0% di passare il turno stando ai precedenti perché le 58 squadre che avevano perso 4-0 all'andata erano sempre state eliminate. Poi, al Camp Nou è finita come tutti sappiamo e come sanno benissimo anche Buffon e compagni.

Monaco e Real, vittorie in trasferta che valgono una semifinale – Statistiche importanti anche per il Monaco che ha vinto in trasferta la gara d'andata: 3-2 il risultato finale per i francesi che hanno ottime possibilità di giungere in semifinale. Nei 100 precedenti, infatti, le statistiche sono tutte per loro: nel 97% delle volte, il verdetto ha agevolato chi aveva fatto l'impresa in trasferta e solo nel 3% dei casi si è assistito alla rimonta. E chi vince in trasferta l'andata anche per 2-1 ha ottime chance. E' il caso del real che ha sbancato l'Allianz Arena del Bayern di Ancelotti costretto adesso a sfidare i Blancos e la sorte al Bernabeu. Nei 352 precedenti nelle coppe continentali il 94% delle volte non è accaduto il miracolo: ai tedeschi resta solamente un misero 6% di speranza.

Leicester e Atletico, tutto ancora in bilico – Infine, la partita più equilibrata, tra Leicester e Atletico Madrid con i campioni d'Inghilterra che si giocano lo storico accesso in semifinale davanti al proprio pubblico dopo aver perso il match d'andata di misura, per 1-0 al Vicente Calderon. L'ex banda terribile di Ranieri, sta tenendo alto l'onore inglese in Europa e si giocherà la qualificazione quasi alla pare con gli spagnoli di Simeone. Nei 991 precedenti la qualificazione della squadra in casa al ritorno dopo aver perso l'andata 1-0 è pari al 40,7% mentre quella della squadra fuori casa al ritorno è del 59,3%. Insomma, le Foxes potrebbero scappare in semifinale a discapito dei colchoneros.