Ormai non è più un mistero, la Juventus è a caccia di un centrocampista centrale sul calciomercato. Dal fischio d'inizio di questa caldissima sessione estiva di trattative, i bianconeri hanno valutato diversi profili per assicurare a mister Allegri un profilo giusto per rinforzare il reparto mediano. Nelle ultime ore è tornato caldo il nome di Blaise Matuidi che già dalla scorsa estate è tra i preferiti della Vecchia Signora.

Neymar al Psg potrebbe liberare Matuidi verso la Juventus.

L'acquisto monstre di Neymar sul calciomercato da parte del Psg, costringe i transalpini ad attivarsi anche sul mercato in uscita. Bisognerà alleggerire il tetto salariale ed ecco allora che Matuidi potrebbe essere sacrificato, per far rientrare la società transalpina nei parametri imposti dal Fair Play finanziario.La Juventus dunque è pronta a sfruttare ogni apertura per piazzare l'offerta giusta, dopo che già nella scorsa estate, l'assalto non ebbe l'esito sperato.

Juventus, l'offerta di calciomercato per Matuidi e la missione di Raiola.

I bianconeri hanno messo sul piatto finora un'offerta di 15 milioni di euro più bonus per il calciatore che ha un contratto con il Psg in scadenza nel 2018. I francesi però ne chiedono però 25 più bonus. Una distanza notevole, in una trattativa in cui sarà necessario l'intervento dell'agente del classe 1987, Mino Raiola. Quest'ultimo secondo quanto riportato da Sportmediaset volerà in Francia per trattare con la dirigenza la questione relativa al suo assistito e avvicinare lo stesso alla Juventus, cercando di far abbassare le pretese del club.

L'ingaggio di Matuidi al Psg e quanto potrebbe guadagnare alla Juve.

Matuidi attualmente guadagna al Paris Saint Germain 9 milioni di euro a stagione. Una cifra improponibile per la Juventus che ha negli stipendi da 7.5 milioni di Dybala e Higuain, gli ingaggi più alti della rosa. Ecco allora che sul piatto potrebbe essere messa un'offerta di 5 milioni con la prospettiva però di un contratto lungo.

Calciomercato Juventus, le ultime notizie per il centrocampo.

Quello di Matuidi però non è l'unico nome in ballo per il centrocampo. Nel mirino della società bianconera ci sono anche altri giocatori, per i quali però la strada è tutt'altro che semplice. Difficile infatti arrivare a Milinkovic-Savic, profilo che piace molto ad Allegri e che Lotito non sembra intenzionato a cedere se non a fronte di offerte superiori ai 40 milioni. Stesso discorso per il vecchio pallino Nzonzi, quasi tramontato del tutto, e Emre Can che il Liverpool non vuole lasciar partire. Inoltre i piani della Juve potrebbero cambiare, in caso di clamoroso addio a Dybala nell'ambito dell'operazione che porterà Neymar al Psg: in questo caso potrebbe esserci un super colpo in mediana, con un esborso notevole di parte del tesoretto proveniente dall'addio alla Joya argentina.