A super sfida è già iniziata: tra sfottò, snobbismo e ironie, Juventus-Barcellona ha già dato segno di quanto attenderà i tifosi di entrambe le società, una doppia partita che potrebbe divenire epocale se il campo rispetterà le attese. Di fronte, il super team di Luis Enrique che ha riscritto la storia della Champions con la rimonta al Psg, e la Juve di Allegri, prima nel ranking FIFA con la difesa meno battuta e lo JStadium come fortino inespugnabile. Un confronto a 360 gradi che è già iniziato, anche sul web e non solo tra i tifosi: Barça e Juve si sono ‘salutate' via social network, con un pizzico di ironia e voglia di iniziare subito per stabilire chi sia il migliore.

Sfida già iniziata – Chi vincerà probabilmente assumerà il titolo di strafavorito per la vittoria finale. Ma c'è un doppio match da affrontare, 180 minuti da brividi, tra JStadium e Camp Nou, due impianti in cui sia la Juve che il Barcellona hanno costruito le proprie fortune europee. E proprio dagli stadi è iniziato il confronto, oggi solo a distanza, tra le due società. I catalani hanno dato il loro particolare benvenuto alla Juventus, su Twitter, in rigorosa lingua italiana: "Ciao Juve, ci vediamo al Camp Nou", si legge nel tweet postato dal Barça a corredo di un video dello stadio con la boglia del tifo blaugrana.

Doppio tweet di benvenuto – Prontissima la risposta dei bianconeri che allo JStadium non hanno mai perso sia in Italia che in Europa in questa stagione che potrebbe diventare straordinaria. "Ciao Barcellona, prima ci vediamo allo Stadium", è il messaggio in perfetto catalano che accompagna un video con foto del tifo bianconero nel proprio stadio, anch'esso via Twitter. Infatti, il primo atto del doppio incontro si disputerà per la gara d'andata allo Jstadium dove i bianconeri dovranno fare di tutto per chiudere subito a proprio favore la semifinale, in attesa di doversi giocare gli ultimi 90 minuti al Camp Nou, teatro catalano dove tutto è possibile. Rivedere Barcça-Psg per crederci.