Il futuro di Gabigol si chiama Sporting Lisbona. Secondo ‘O Jogo’ il club biancoverde prenderà dall’Inter il brasiliano e lo preleverà in prestito gratuito. Ciò significa che nemmeno lo stipendio verrà pagato dalla squadra di Jorge Jesus, ma dall’Inter. Il giocatore già domani volerà in Portogallo dove sosterrà le visite mediche e firmerà il nuovo contratto. Lo Sporting mercoledì prossimo disputerà la gara di ritorno del playoff di Champions League e se i portoghesi passeranno il turno Gabigol si ritroverà anche nella principale competizione europea per club.

Gabigol allo Sporting in prestito gratuito.

L’Inter voleva cedere in prestito il giocatore e ha cercato di piazzarlo in una squadra di buon livello. Lo Sporting si è fatto sotto e si è detto disposto a prenderlo in prestito secco, la trattativa si è complicata quando il club di Lisbona ha detto di non volersi nemmeno accollare l’ingaggio da 2,5 milioni di euro netti che percepisce il giocatore. Il braccio di ferro è durato un po’, ma alla fine lo Sporting è riuscita ad avere la meglio. Gabigol farà coppia con Bas Dost, attaccante olandese che lo scorso anno è stato uno dei più prolifici di tutt’Europa e potrebbe disputare la Champions League, se lo Sporting eliminerà lo Steaua Bucarest.

Poche partite e un solo gol con l’Inter.

Arrivato in pompa magna Gabriel Barbosa, detto Gabigol, all’Inter ha deluso. I tifosi lo avevano accolto con grande entusiasmo e anche tanto affetto perché in lui pensavano di rivedere il ‘Fenomeno’ Ronaldo. Ma né con De Boer né con Pioli né con Vecchi l’attaccante è riuscito a trovare spazio. Ha segnato solo un gol a Bologna, e quel giorno il paragone con il ‘Fenomeno’ tornò prepotente perché Ronaldo al Dall’Ara segnò il primo gol italiano. Adesso con lo Sporting Lisbona proverà a tornare su buoni livelli.