Andrea Pinamonti si lega all'Inter bel giorno del suo 18° compleanno. Si tratta di una data importante per il giovane attaccante che ha raggiunto la sede del club di Corso Vittorio Emanuele insieme al suo agente e ha firmato un contratto quadriennale. L’Inter ha blindato così uno dei prospetti italiani più interessanti ma l’accordo che era stato trovato da tempo e  ha evitato che altri club si facessero avanti per soffiarglielo. Il nuovo contratto sarà di 5 anni e guadagnerà 1 milione di euro a stagione. La punta nata a Cles ha prolungato il suo rapporto con il club nerazzurro e diventerà uno dei punti di riferimento dell'Inter del futuro: Pinamonti ha esordito nel 2013 con i Giovanissimi, ha continuato la sua esperienza con la Beneamata vincendo la Coppa Italia Primavera e coronando il percorso con l'esordio assoluto dal primo minuto in Europa League, a San Siro, contro lo Sparta Praga.

Andrea Pinamonti, intervistato dal sito ufficiale dell'Inter, ha dichiarato: "È una giornata indimenticabile tra i 18 anni e la firma su un contratto che aspettavo da tanto tempo. È un giorno che non dimenticherò mai". L’attaccante classe 1999 ha proseguito affermando

Ho un cuore nerazzurro, sono un tifoso interista e firmare per questa squadra è una cosa incredibile. Posso dire di essere un giocatore dell’Inter ora e lo dico con orgoglio. Spero di aiutare la squadra a vincere tanti titoli per far tornare questo club tra i più importanti in Europa, come merita.