Cose che capitano anche ai calciatori. Quello di non essere riconosciuti ed essere trattati come persone qualunque. Ciò che è successo al neo acquisto del Napoli questa mattina, Leandrinho che è rimasto chiuso fuori dai cancelli del centro sportivo di Castel Volturno. Dove la squadra è stata chiamata al raduno che apre ufficialmente la preparazione alla nuova stagione. Tutti presenti, anche coloro che dovranno partire o chi è al centro di trattative di mercato. Volti vecchi e nuovi, come Leandrinho, che ha vissuto attimi di imbarazzo.

Leandrinho chi? – Non ha potuto nemmeno dire all'agente di custodia "lei non sa chi sono io" perché l'agente proprio non sapeva chi fosse: Leandro Henrique do Nascimento, classe 1998, meglio noto come Leandrinho, calciatore brasiliano, nuovo giocatore partenopeo, come ala o attaccante. Quando si è presentato ai cancelli del centro sull'auto messa a disposizione della Società con relativo autista è stato fermato prima dell'entrata. "Dobbiamo entrare" ha detto il guidatore, "no" ha risposto l'agente di custodia. Attimi di imbarazzo che poi si è subito risolto spiegando al solerte controllore che stava parlando con un nuovo acquisto del Napoli.

Reina, muso lungo – Superato l'equivoco, per gli altri presenti a Castel Volturno non ci sono stati intoppi degni di menzione. Tanti sorrisi, sinceri e di circostanza, ma anche un muso lungo, quello di Pepe Reina, che non è apparso di certo felice, al centro di discussioni di mercato che ne stanno turbando l'estate, evitando anche le solite foto con i fotografi. Per il portiere spagnolo sono giorni intensi, dove dovrà comunque fare buon viso a cattivo gioco, per prepararsi al meglio in vista del nuovo anno.

Hamsik, l'esempio del capitano – Anche perché la voglia di iniziare subito è tanta e a dare la sveglia sono stati i nazionali che hanno evitato qualche giorno in più di riposo, così come ha dato il buon esempio il capitano di sempre, Marek Hamsik, che alle otto era stato a Quarto per l'inaugurazione di un grande murales a lui dedicato. poi sono sopraggiunti gli altri, accolti dagli applausi di una cinquantina di tifosi.

Libera uscita alla sera – Nel pomeriggio arriveranno anche Duvan Zapata e il nuovo acquisto Adam Ounas, che sta sostenendo le visite mediche a Roma. Dopo un primo raduno conoscitivo con mister Sarri, a fine giornata i calciatori torneranno a casa per essere di nuovo a Castel Volturno domani mattina, iniziando a capire come si svolgeranno i programmi estivi.