in foto: Totti in compagnia della piccola Ginevra (foto pagina Facebook: Ginevra fra i giganti)

Francesco Totti non perde mai occasioni per dimostrare il suo grande cuore e la sua notevole sensibilità. Alla vigilia della sfida contro il Milan, vinta poi dalla sua Roma per 4-1, il numero 10 della Roma si è contraddistinto per un bellissimo gesto. La bandiera giallorossa infatti ha accettato in maniera positiva la richiesta dei genitori della piccola Ginevra, una bambina che soffre di una particolarissima malattia. La bambina infatti è affetta da acondroplasia, una forma di nanismo. Un modo per regalare alla piccola e alla sua famiglia un sorriso e una gioia, come confermato dal post pubblicato dalla mamma sulla pagina Facebook “Ginevra fra i giganti”.

Ecco come la donna ha raccontato le emozioni uniche vissute dalla piccola Ginevra e dalla sua famiglia: "Stamattina siamo partiti per Milano, adesso siamo a casa della nonna e domani ripartiremo per Udine. Siamo andati in albergo dove Totti e la squadra sono ospiti, domani ci sarà Roma-Milan e abbiamo incontrato il #capitano. Emozioni uniche, ho pianto dall'inizio alla fine di una gioia che non potete immaginare. Quel che si dice di Francesco Totti è vero! Grande uomo, una sensibilità non comune, alla mano, gentile e molto empatico. Che dire…..quasi quasi se la portava a casa lui".

Con Totti presente anche De Rossi, in un incontro destinato a rimanere impresso per sempre nella memoria della piccola Ginevra che ha ricevuto anche una particolare maglia autografata del Capitano della Roma: "Abbiamo conosciuto anche Daniele De Rossi, persona meravigliosa e molto disponibile al pari del nostro Capitano. Domani vi farò vedere la maglia autografata che ci ha regalato e vi racconterò con più calma tutto, questo è un post scritto a caldo…non riuscivo ad aspettare un secondo di più nel dirvi quanto tutto questo sia stato possibile grazie a tutti voi, le vostre condivisioni e il vostro affetto. CI SIAMO RIUSCITI, CI SIETE RIUSCITI!!!!".