Il Manchester City non molla la presa su Leonardo Bonucci. Nonostante i ripetuti no del passato della Juventus e del difensore, il club inglese vuole tornare alla carica. Oltremanica non hanno dubbi sulla volontà di Pep Guardiola in vista della prossima estate: secondo quanto riportato infatti dal “Telegraph”, i Citizens starebbero preparando una nuova super offerta per tentare di strappare il sì del forte centrale della Nazionale. A confermare il tutto una fonte anonima e vicina al City che al tabloid avrebbe dichiarato: "Il City vuole Bonucci. Quella del difensore centrale è una problematica che va avanti da tempo e al club hanno realizzato che devono risolverla entro quest'estate".

La doppia prestazione di Leo contro il Barcellona non ha fatto che aumentare il suo appeal agli occhi di Pep Guardiola che vuole a tutti i costi un calciatore con le sue qualità, ovvero abile in copertura ma anche nella fase d’impostazione del gioco. Sul piatto dunque il Manchester City potrebbe arrivare a mettere 60 milioni di euro. Una cifra importante che potrebbe tentare i bianconeri e lo stesso calciatore che ha confermato le indiscrezioni del passato. Nonostante la somma però l’operazione è tutta in salita per gli inglesi: Bonucci oltre ad aver rinnovato il suo contratto con la Juventus sembra aver messo da parte i suoi dissidi con Massimiliano Allegri che avevano messo in dubbio il suo futuro in bianconero.

Chissà che un assist a Guardiola non arrivi proprio da un’eventuale vittoria della Champions della Juventus: un risultato che spingerebbe magari Bonucci a tentare una nuova avventura dopo aver vinto il massimo trofeo continentale con i bianconeri. Il futuro per ora però può attendere con il centrale pronto ad inseguire il sogno di uno storico triplete.