Mauro Icardi con Jorge Sampaoli ha conquistato il posto in nazionale, probabilmente in modo fisso. Ignorato, anche per via di questioni di spogliatoio, dai precedenti c.t. l’attaccante dell’Inter era stato già selezionato dall’ex allenatore di Cile e Siviglia per le amichevoli di giugno, ma un infortunio gli ha impedito di scendere in campo. Quello stesso infortunio finora lo ha tenuto fuori nel pre-campionato dei nerazzurri, ma non ha inficiato nelle scelte di Sampaoli, che lo ha convocato per i delicatissimi match di Qualificazione ai Mondiali contro l’Uruguay e il Venezuela, in programma tra la fine di agosto e i primi di settembre. Felicissimo per la chiamata Maurito su Instagram ha scritto una lettera d’amore all’Argentina e alla ‘camiseta’ albiceleste.

La lettera di Icardi all’Argentina.

Mia amata Argentina, oggi ci ritroviamo dopo 4 anni, l’ultima volta che ho vestito questi colori è stato nel lontano 2013 realizzando il sogno di debuttare nella Seleccion a soli 20 anni, grazie al lavoro e al sacrificio. Dopo le esperienze nelle nazionali giovanili era arrivato il momento tanto atteso. Forse non nella maniera migliore o nel miglior momento, ma l’orgoglio e la gioia di rappresentare il mio Paese è stato qualcosa che non si può spiegare. Oggi a 4 anni di distanza arriva questa bella notizia, di poter tornare a vestire la ‘camiseta’ più bella al mondo, che rappresenta ciascuno di noi, gli argentini, la nostra Patria, il nostro Paese. E per questo oggi voglio ringraziare tutti quelli che hanno creduto in me. Non mi piace fare promesse ma di una cosa sono sicuro: darò tutto per te, mia amata Argentina.

Sampaoli lascia fuori Higuain.

Jorge Sampaoli a sorpresa ha escluso dall’elenco dei convocati per le partite con Uruguay e Venezuela l’attaccante della Juventus Gonzalo Higuain, che non sembra nelle grazie del ‘guru’ del calcio argentino e che non ha brillato nella prima uscita di Sampaoli, che per le due sfide di Qualificazioni ai Mondiali ha chiamato naturalmente anche Messi, e tra gli altri anche Dybala, il milanista Biglia, il difensore della Roma Fazio e il portiere Rulli, obiettivo del Napoli.