C'è una classifica particolare che accomuna diversi giocatori, di differente nazionalità, ruolo e soprattutto età. E' la classifica dei calciatori per cui le società hanno pagato più soldi per ingaggiarli, stilata proprio tenendo conto della loro carta d'identità. Per ogni anno c'è un ‘leader', un Paperon de' Paperoni che non t'aspetti come Diego Milito che ad oggi è l'acquisto più caro tra tutti i trentenni nella storia del calcio, fino a passare al quarantenne Bogdan Stelea ma senza dimenticare i più giovani, come Pogba (il 23enne più costoso) o il tredicenne Finley Burns, il primatista della sua classe.

Minorenni da primato – Ce n'è per tutti, ma non ci sono tutti. Incredibilmente  – almeno questa volta – mancano diversi big indiscussi del calcio internazionale di oggi e di ieri. Non c'è Maradona, non c'è Pelè, non c'è Cristiano Ronaldo, l'altro Ronaldo (il Fenomeno) o Lionel Messi. Ma è pur sempre una classifica che annovera diversi campioni di ieri, di oggi e di domani. Una speciale graduatoria che mette in fila per anno di nascita i giocatori che vantano il record di essere stati ingaggiati con il prezzo del cartellino più alto. Il 13enne più pagato ad oggi è Finley Burns  costato 203 mila sterline, al Manchester City. Se si rimane tra i minorenni, ecco il 14enne Sheyi Ojo costato 2,3 milioni al Liverpool. Sempre le inglesi a caccia di giovanissimi, con il 15enne Fran Mérida che l'Arsenal ha pagato 2,5 milioni. Gli stessi Gunners che in passato pagarono il più caro dei sedicenni: Theo Walcott. Mentre nella categoria 17 anni ecco spuntare una vecchia conoscenza italiana: Alexandre Pato e i suoi 21 milioni sborsati dal Milan.

I più pagati di oggi – Tra i campioni di oggi, primeggiano Martial (top diciannovenne costato 45 milioni), Sterling (20enne da 68 milioni), Neymar (21enne da 57 milioni), Pogba (mister 103 milioni per la classe 1994) o anche Gareth Bale (24enne da 98 milioni). Tra i più cresciuti, De Maria guida le fila dei 26enni (69 milioni) o Luis Suarez (81 milioni, il più pagato 27enne della storia del  calcio) mentre il Pipita Higuain comanda la classifica dei 28enni.

I veterani in classifica – Tra le ‘vecchie glorie' resistono alcuni campioni del recente passato. C'è ad esempio l'attuale allenatore del Real Madrid, ZInedine Zidane che a 29 anni per 76 milioni passò dalla Juventus al Real Madrid. Poi', il ‘Principe' Milito, l'eroe del Triplete interista che venne acquistato dal Genoa per 25 milioni, il top per un trentenne. C'è spazio anche per ‘Batigol', Gabriel Batistuta, indimenticato bomber di Fiorentina e Roma. Proprio i giallorossi si svenarono per acquistare l'allora 31enne argentino: 36 milioni. Infine, c'è anche un altro veterano che ultimamente ha fatto parlare di sè conquistando il primo posto tra i 32enni, Carlos Tevez, l'attuale giocatore con lo stipendio più alto nella storia del calcio, che lo ShanghaiShenhua ha prelevato al Boca per 10 milioni.

La classifica dei calciatori più pagati per età.

  • 13 anni: Finley Burns (dal Southend al Manchester City)
  • 14 anni: Sheyi Ojo (dal MK Dons al Liverpool)
  • 15 anni: Fran Mérida (dal Barcellona all'Arsenal)
  • 16 anni: Theo Walcott (dal Southampton all'Arsenal)
  • 17 anni: Alexandre Pato (dall'Internacional de Porto Alegre al Milan)
  • 18 anni: Luke Shaw (dal Southampton al Manchester United)
  • 19 anni: Anthony Martial (dal Monaco al Manchester United)
  • 20 anni: Raheem Sterling (dal Liverpool al Manchester City)
  • 21 anni: Neymar (dal Santos al Barcellona)
  • 22 anni: John Stones (dall'Everton al Manchester City)
  • 23 anni: Paul Pogba (dalla Juventus al Manchester United)
  • 24 anni: Gareth Bale (dal Tottenham al Real Madrid)
  • 25 anni: Oscar (dal Chelsea al SIPG Shanghai)
  • 26 anni: Ángel Di María (dal Real Madrid al Manchester United)
  • 27 anni: Luis Suárez (dal Liverpool al Barcellona)
  • 28 anni: Gonzalo Higuaín (dal Napoli alla Juventus)
  • 29 anni: Zinedine Zidane (dalla Juventus al Real Madrid)
  • 30 anni: Diego Milito (dal Genoa all'Inter)
  • 31 anni: Gabriel Batistuta (dalla Fiorentina alla Roma)
  • 32 anni: Carlos Tévez (dal Boca Juniors allo Shanghai Shenhua)
  • 33 anni: Claudio Bravo (dal Barcellona al Manchester City)
  • 34 anni: Lilian Thuram (dalla Juventus al Barcellona)
  • 35 anni: Shay Given (dal Manchester City all'Aston Villa)
  • 36 anni: David James (dal Manchester City al Portsmouth)
  • 37 anni: Brad Friedel (dal Blackburn all'Aston Villa)
  • 38 anni: Marko Simeunovic (dall'AEL Limassol al NK Interblock)
  • 39 anni: Craig Brewster (dall'Inverness al Dundee United)
  • 40 anni: Bogdan Stelea (dall'Unirea Urziceni al FC Brasov)