Piove sul bagnato in casa Genoa. Giornata da dimenticare per la squadra rossoblu che oltre ad aver incassato una pesante sconfitta sul campo del'Udinese (la 2a in 3 giornate, dopo quella contro la Juventus), rischia di perdere a lungo Gianluca Lapadula. Il centravanti ex Milan infatti è uscito dal campo nel primo tempo per un infortunio al ginocchio, che preoccupa e non poco mister Juric.

Infortunio al ginocchio per Lapadula.

L'attaccante alla seconda presenza in Serie A, la prima da titolare dopo lo spezzone contro i bianconeri è finito ko al 35′ del primo tempo. Movimento innaturale del ginocchio sinistro che si è subito reso conto probabilmente della gravità del problema. Juric è stato costretto alla sostituzione, inserendo al suo posto Galabinov.

Lapadula in lacrime in panchina.

Gianluca Lapadula si è poi accomodato in panchina visibilmente scoraggiato. Il classe 1990 si è lasciato andare anche alle lacrime, probabilmente per la consapevolezza di un nuovo brutto infortunio che potrebbe condizionare la sua stagione. Un problema di non poco conto per un Genoa che aveva individuato nell'ex di Milan e Pescara, il centravanti titolare della squadra, quello capace di arrivare in doppia cifra e dare una grossa mano ai liguri.

Juric conferma la gravità dell'infortunio di Lapadula.

Le condizioni del centravanti del Genoa saranno ovviamente monitorate nelle prossime ore quando si sottoporrà a nuovi esami strumentali. I timori sono quelli di una distorsione, che potrebbe essere confermata anche dalla reazione dello stesso Lapadula. I segnali non sono incoraggianti, e anche l'allenatore del Genoa Juric nel post partita è apparso visibilmente preoccupato. Queste le sue parole ai microfoni di Mediaset Premium: "Speriamo che non sia niente di grave, anche se purtroppo dalle prime impressioni sembra sia qualcosa di importante".