Tempo di festeggiamenti in Galles: non solo per le festività natalizie, ma anche e soprattutto perché sta per essere infranto un record non da poco e che appartiene al leggendario Ajax di Cruyff del 1972, ovvero quello di vittorie consecutive. I Lancieri dell'epoca ne fecero ventisei di fila, tante quante fatte dai dragoni gallesi in questa stagione: ed ora ne manca una sola per infrangere e fissare il nuovo record di ventisette vittorie consecutive.

I dragoni rossi hanno finora vinto venti gare su venti nel proprio campionato, la massima serie del Galles, e marciano a ritmi spediti verso il titolo (l'undicesimo nella loro storia, il sesto consecutivo). A queste vittorie si aggiungono le tre vittorie in Challenge Cup, le due nella Challenge scozzese ed infine quella nella Coppa del Galles. Per un totale di ventisei vittorie consecutive. Ed ora, la sfida al Cefn Druids, undicesimo e penultimo in campionato, che potrebbe valere uno storico record. L'ultima sconfitta del New Saints risale a luglio, quando i gallesi furono eliminati dai preliminari di Champions League dai ciprioti dell'APOEL Nicosia.

Il record dell'Ajax, dunque, trema: ma in realtà s battere il record ci era già riuscito l'East Kilbride lo scorso novembre. La formazione scozzese raggiunge la ventisettesima vittoria consecutiva, a seguito della quale poi lo stesso Ajax mandò le proprie congratulazioni ed una maxi-scorta di birra per festeggiare l'evento. Poco importa: in Galles tutti aspettano il match che può valere la storia. Ed intanto, si prepara anche la festa per il titolo che potrebbe arrivare con largo anticipo: i punti di vantaggio sul Bala Town secondo in classifica sono già ventuno, e per la matematica sembra ormai questione di tempo. Lo stesso che si attende per festeggiare il "sorpasso" sull'Ajax.