Era nell'aria: il Museo del Calcio di Firenze sarà intitolato ad Artemio Franchi. L'annuncio è stato dato direttamente dal presidente della FIGC Giancarlo Abete."Un grande dirigente" – ha aggiunto  che ha legato il suo nome al calcio italiano, e a quello internazionale come presidente Uefa e Fifa". Il presidente Abete ha poi parlato della Fondazione ("Porteremo avanti il progetto"), sottolineando che sarà per l'appunto fuso con il Museo stesso, che assumerà quindi il nome di Artemio Franchi, scomparso quasi 30 anni fa, il 12 agosto del 1983 a 61 anni, vittima di un incidente stradale sulla Laurentana Antica, non lontano da Siena.