Con il calendario di serie A arrivano importanti indicazioni anche in chiave fantacalcio, soprattutto per quel che riguarda i portieri. Il reparto, infatti, è quello più esposto e vulnerabile alle gare disputate in casa o in trasferta. Sufficiente dare un'occhiata al rendimento degli ultimi anni per accorgersi che, anche nelle formazioni medio-piccole, ci sono assolute perle da non farsi sfuggire, in grado di limitare in maniera significativa i gol subiti. È per questo che i fantallenatori possono usufruire di un sistema, quello della griglia, che permette di scegliere la coppia migliore. Vediamo come funziona dopo aver spiegato ieri i cambi di ruolo nel listone di inizio anno.

Come funziona la griglia dei portieri.

La griglia dei portieri, passando in rassegna il calendario di tutte le 20 formazioni di A, permette di individuare le squadre che durante la stagione si alterneranno continuamente tra gare in casa e trasferta. Alcune sono più facili da individuare e sono le formazioni della stessa città: Genoa-Sampdoria, Milan-Inter, Juventus-Torino, Chievo-Verona; altre richiedono uno studio più approfondito.

Tutte le coppie di portieri e i voti.

Le seguenti coppie vi consentiranno di avere ogni settimana un estremo difensore titolare, impegnato davanti al proprio pubblico, prospettiva che statisticamente consente di subire un numero ridotto di gol.

Belec (Benevento) – Consigli (Sassuolo): 6,5
Mirante (Bologna) – Meret (Spal): 6
Sorrentino (Chievo) – Nicolas (Verona): 6,5
Sportiello (Fiorentina) – Scuffet (Udinese): 7
Perin (Genoa) – Viviano (Sampdoria): 7
Handanovic (Inter) – Donnarumma (Milan): 7,5
Buffon (Juventus) – Sirigu (Torino): 8
Strakosha (Lazio) – Allison (Roma): 7-

Coppie di portieri "imperfette"

Atalanta, Crotone, Napoli e Cagliari sono le squadre "svantaggiate" dal calendario sotto il profilo della perfetta alternanza. Non ci sono, infatti, accoppiate possibili che consentano di puntare sui portieri delle quattro formazioni. Per Berisha il migliore accostamento è proprio con il napoletano Reina, ma in quattro occasioni entrambi saranno contemporaneamente impegnati in casa o trasferta. L'altra chance, nel caso decideste di puntare su Berisha, è l'emergente Meret della Spal. Per il cagliaritano Cragno c'è un'interessante combinazione con il torinese Sirigu, con cui l'alternanza viene meno solo in un'occasione. Da tenere d'occhio anche il tandem Cordaz-Strakosha.

Berisha (Atalanta) – Reina (Napoli) – 4 partite di sovrapposizione: voto 7
Berisha (Atalanta) – Meret (Spal) – 4 partite di sovrapposizione: voto 6
Cragno (Cagliari) – Sirigu (Torino) -> 1 partita di sovrapposizione: voto 6,5
Cordaz (Crotone) – Strakosha (Lazio) -> 2 partite di sovrapposizione: voto 6,5