Una giornata ricca di assist, la 21esima, che non ha rovesciato però le gerarchie in testa alla classifica dei migliori passatori del campionato. Il napoletano Callejon, con sette, resta stabilmente al comando, a due lunghezze dai primi inseguitori, nonostante nell'ultimo weekend si sia messo in proprio andando in gol su suggerimento del compagno di squadra Mertens. Proprio il belga è stato l'assoluto protagonista della vittoria sul Milan con un doppio passaggio vincente, il primo per Insigne, che ha contribuito al successo finale e al suo ingresso nel ranking di specialità. Il più significativo progresso, tuttavia, lo ha fatto registrare l'interista Candreva che, mandando in gol Joao Mario, si è arrampicato sino al secondo posto con cinque.

Con i tre già citati, sono stati 16 i passaggi premiati da bonus. Quella di Mertens non è stata l'unica doppietta, con lui anche il sassolese Politano – salito a quattro – determinante nel successo sul Pescara e sempre più ago della bilancia in un attacco che ha ritrovato in un colpo solo Berardi e Matri. A quota quattro sono saliti anche lo juventino Cuadrado che vede nel nuovo schema provato da Allegri la possibilità di un maggiore impiego, peraltro in posizione più prossima all'area di rigore, e il bolognese Krejci, tornato a essere decisivo dopo una lunga fase di flessione. Buona giornata anche per l'altro bianconero Mandzukic, autore della sponda per il primo vantaggio di Dybala, per il sorprendente empolese Veseli, decisivo con il suo assist per la rete della vittoria di Mchedlidze contro l'Udinese, e per il sassolese Mazzitelli; per loro quota due raggiunta. A completare il quadro, le new entry Vecino (Fiorentina), Donsah (Bologna), Cofie (Genoa), Barberis (Crotone), Rudiger (Roma).

Assist, classifica dopo 21 giornate.

7 assist: Callejon (Napoli)
5 assist: Birsa (Chievo), Candreva (Inter), Pjanic (Juventus), Felipe Anderson (Lazio), Insigne (Napoli)
4 assist: Gomez (Atalanta), Krejci (Bologna), Joao Mario (Inter), Cuadrado (Juventus), F. Zampano (Pescara), PerottiFlorenzi, Salah (Roma), Politano (Sassuolo), Widmer (Udinese).
3 assist: Freuler (Atalanta), Di Gennaro (Cagliari), Tello (Fiorentina), Edenilson (Genoa), Icardi (Inter), LulicMilinkovic-Savic (Lazio), Zielinski (Napoli), Diamanti (Palermo), Regini (Sampdoria), Pellegrini (Sassuolo).
2 assist: PetagnaGagliardini (Atalanta), Viviani (Bologna), IslaSau (Cagliari), Castro (Chievo), Rohden (Crotone),Veseli, MarilungoPasqual (Empoli), BernardeschiBadeljIlicic (Fiorentina), IzzoLazovic (Genoa), Banega (Inter), Mandzukic, KhediraAlex SandroDybala (Juventus), Basta, Keita (Lazio), Abate, SusoNiang (Milan), MertensStrinicHamsikGhoulam (Napoli), Aleesami, Nestorovski (Palermo), Biraghi (Pescara), StrootmanDzekoTotti (Roma), Linetty, Quagliarella (Sampdoria), Mazzitelli (Sassuolo), LjajicBaselli, Boye, BelottiIagoDe Silvestri, Molinaro (Torino), Badu (Udinese)

1 assist: SpinazzolaD'AlessandroKurticConti (Atalanta), DonsahGastaldelloSadiqMbayeVerdi (Bologna), FariasPisacaneBarellaMurruPadoinJoao Pedro (Cagliari), Izco (Chievo), BarberisStoianSampirisiRosiFalcinelli (Crotone), DimarcoMaccarone, SaponaraPucciarelli (Empoli), VecinoChiesaZarateKalinicMilicTomovic (Fiorentina), CofieSimeoneRigoniRinconLaxaltGentilettiNtcham, Veloso (Genoa), PalacioBanegaD'AmbrosioKondogbiaEder (Inter), LichtsteinerChiellini (Juventus), ImmobileRaduCataldiBiglia (Lazio), LapadulaPalettaKucka (Milan), AllanJorginho (Napoli), AndelkovicBruno HenriqueRispoliJajalo (Palermo), CrescenziAquilaniMitrita, Verre (Pescara), RudigerDe RossiPeres, El Shaarawy, Nainggolan (Roma), SilvestrePraetAlvarezMuriel (Sampdoria), DefrelBerardiGazzolaRagusaLirolaPeluso (Sassuolo), BarrecaObiBenassi, Zappacosta (Torino), SamirZapataJanktoFofanaKumsDe PaulHallfredsson (Udinese).