Giornata piuttosto magra per il fantacalcio, la 35a. Sufficiente dare un'occhiata alle marcature multiple e al numero di gol complessivi. Solo tre giocatori hanno realizzato più di un centro: il napoletano Mertens, il laziale Immobile, saliti rispettivamente a 24 e 22 in stagione, e il sampdoriano Quagliarella; squilli in singolo anche per Higuain e Keita, a secco invece sono rimasti i vari Icardi, Kalinic (che ha sbagliato anche un rigore) e Belotti. Se si eccettua il pirotecnico risultato di Lazio-Sampdoria, inoltre, le altre gare non hanno regalato particolare spettacolo.

Qui di seguito il riepilogo complessivo di bonus e malus per agevolare i vostri calcoli, ma prima vi ricordiamo che ogni gol fatto dà diritto a un +3, per ogni gol subito -1, +1 per gli assist, +3 per ogni rigore parato, -3 per l'errore dal dischetto, -0,5 per ogni cartellino giallo, -1 per ogni cartellino rosso, -2 per gli autogol.

Giocatori da sogno.

Mertens si conferma in assoluto il miglior acquisto della stagione di fantacalcio che si avvia al termine: due gol al Cagliari, un assist per Insigne e voti compresi tra il 7,5 e l'8. Molto bene lo juventino Higuain, decisivo allo scadere nel derby; perfetta la coppia d'attacco della Lazio, Keita e Immobile (doppietta per il secondo, anche un assist per il primo), ancora in gol in tandem. Estremamente positivo l'apporto dei difensori goleador: oltre ai due laziali Hoedt e De Vrij, anche gli empolesi Pasqual e Costa, con quest'ultimo che ha distribuito pure un assist per la rete di Croce, e il palermitano Goldaniga. Tra i portieri: rigore parato per il genoano Lamanna.

Giocatori da incubo.

Il peggiore in assoluto del weekend sarà, suo malgrado, il portiere della Sampdoria Puggioni trafitto da sei gol laziali nel solo primo tempo. Male anche il bolognese Mirante e il cagliaritano Rafael, entrambi costretti a fare conto con un -3. Stessa penalizzazione anche per Kalinic che, al rientro dall'infortunio, ha sbagliato un rigore contro il Sassuolo e Candreva, ipnotizzato da Lamanna dagli undici metri. Tra chi ha chiuso anzitempo la sua partita e deve fare i conti con brutti voti in pagella, il sampdoriano Skriniar, il fiorentino Rodriguez e il bolognese Acquah.

NAPOLI-CAGLIARI 3-1
GOL: Mertens (2), Insigne, Farias
GOL SUBITI: Reina (-1), Rafael (-3)
ASSIST: Ghoulam, Mertens
AMMONITI: Zielinski

JUVENTUS-TORINO 1-1
GOL: Higuain, Ljajic
GOL SUBITI: Neto (-1), Hart (-1)
AMMONITI: Asamoah, Dybala, Cuadrado, Moretti, Molinaro
ESPULSI: Acquah

UDINESE-ATALANTA 1-1
GOL: Perica, Cristante
GOL SUBITI: Karnezis (-1), Berisha (-1)
ASSIST: Gomez
AMMONITI: Balic, Felipe, Hallfredsson, De Paul, Raimondi, Kurtic, Masiello

CHIEVO-PALERMO 1-1
GOL: Pellissier, Goldaniga
GOL SUBITI: Fulignati (-1), Sorrentino (-1)
AMMONITI: Cesar, Gamberini, Birsa, Jajalo, Gonzalez, Sellai

EMPOLI-BOLOGNA 3-1
GOL: Croce, Pasqual, Costa, Verdi
GOL SUBITI: Skorupski (-1), Mirante (-2)
ASSIST: Costa
AMMONITI: Krejci, Gastaldello, Pasqual

GENOA-INTER 1-0
GOL: Pandev
GOL SUBITI: Handanovic (-1)
RIGORI PARATI: Lamanna (+3)
RIGORI SBAGLIATI: Candreva (-3)
AMMONITI: Lazovic, Biraschi, Burdisso, Rigoni, Nagatomo, Medel
ESPULSI: Kondogbia

LAZIO-SAMPDORIA 7-3
GOL: Keita, Immobile (2), Hoedt, Anderson, De Vrij, Lulic, Linetty, Quagliarella (2)
GOL SUBITI: Strakosha (-2), Puggioni (-7)
ASSIST: Milinkovic, Biglia, Patric, Keita
AMMONITI: Quagliarella
ESPULSI: Skriniar

PESCARA-CROTONE 0-1
GOL: Tonev
GOL SUBITI: Fiorillo (-1)
AMMONITI: Caprari, Brugman, Bovo, Capezzi, Tonev
ESPULSI: Benali

SASSUOLO-FIORENTINA 2-2
GOL: Chiesa, Bernardeschi, Politano, Iemmello
GOL SUBITI: Consigli (-2), Tatarusanu (-2)
RIGORI SBAGLIATI: Kalinic (-3)
ASSIST: Borja Valero
AMMONITI: Ragusa, Berardi, Adjapong, Sensi, Ricci, Chiesa, Vecino
ESPULSI: Rodriguez

MILAN-ROMA 1-4
GOL: Dzeko (2), El Shaarawy, De Rossi, Pasalic
GOL SUBITI: Donnarumma (-4), Szczesny (-1)
ASSIST: Salah, Paredes, Dzeko, Ocampos
AMMONITI: Vangioni, Lapadula, Bertolacci, Ocampos, Manolas
ESPULSI: Paletta