Dopo la sessione più “pazza” della storia del calcio e dopo l’apertura della stagione di Coppe Europee con la prima giornata di Champions League parte anche la nuova edizione dell’Europa League. La seconda competizione per club più prestigiosa del Vecchio Continente si presenta ai nastri di partenza con 4 dei primi 50 giocatori con la valutazione di mercato più alta al mondo. Ecco chi sono i 10 calciatori con il valore economico maggiore nel panorama calcistico internazionale (secondo le valutazioni fatte dal portale Transfermarkt.com). Ecco chi sono i “magnifici 10” di tutta la manifestazione.

La prima volta di Alexis Sanchez.

In vetta c’è un giocatore che nelle ultime sei stagioni ha sempre giocato, prima con il Barcellona e poi con la sua attuale squadra, ovvero l’Arsenal, e che non ha mai preso parte all’Europa League, ma nella stagione 2008/2009 ha partecipato all’ultima edizione della progenitrice Coppa Uefa con la maglia dell’Udinese. Ovviamente stiamo parlando di Alexis Sanchez che si presenta ai nastri di partenza dell’Europa League 2017/2018 come il calciatore con il valore di mercato più alto tra tutti coloro che prendono parte alla competizione, ma non solo. Il talento cileno, infatti, valutato 65 milioni di euro, è anche, secondo Transfermarkt, il 12° calciatore più “prezioso” del mondo.

Ozil più Lacazette: il podio è tutto dell’Arsenal.

Al secondo posto ex aequo altri due compagni di squadra del Nino Meravilla, vale a dire Mesut Ozil e Alexandre Lacazette. Sia il tedesco che il transalpino appena arrivato ai Gunners vengono valutati 50 milioni di euro (ovviamente la valutazione di mercato non coincide con il reale prezzo pagato per il cartellino del calciatore ma cerca di quantificare economicamente il valore attuale del giocatore in questione). Con il trequartista ex Real Madrid e l’attaccante giunto alla corte di Arsene Wenger nell’ultima sessione di mercato dal Lione si chiude dunque un podio tutto di marca londinese.

Il podio dei calciatori più preziosi di Europa League (fonte Transfermarkt.com)in foto: Il podio dei calciatori più preziosi di Europa League (fonte Transfermarkt.com)

Leonardo Bonucci: l’italiano più “caro” del mondo.

Per trovare il primo dei “non – Gunners” bisogna passare in Italia. Infatti, secondo il portale specializzato nel settore il quarto giocatore più prezioso tra coloro che prenderanno parte all’Europa League che sta per prendere il via è il centrale difensivo del Milan e della Nazionale azzurra, Leonardo Bonucci. L’ex Juve, nuovo capitano rossonero, è valutato, difatti, 45 milioni di euro risultando altresì il calciatore italiano più caro del mondo (alla pari con Marco Verratti).

Ramsey e Xhaka: la mediana d’oro dei Gunners.

Al quinto posto troviamo poi appaiati altri due giocatori dell’Arsenal, cioè il centrocampista gallese Aaron Ramsey e il collega di reparto svizzero Granit Xhaka. Secondo Transfermarkt l’attuale valore di mercato dei due perni della linea mediana a cui si affida molto spesso Arsene Wenger è di 35 milioni di euro.

Calciatori più preziosi di Europa League (fonte Transfermarkt.com)in foto: Calciatori più preziosi di Europa League (fonte Transfermarkt.com)

Mustafi e Bellerin: Wenger ha 7 dei “magnifici 10”.

In settima posizione gli ultimi due calciatori che militano nel club londinese presenti in questa top ten praticamente dominata dai Gunners che presentano ben 7 dei 10 calciatori più preziosi tra quelli che fanno parte delle rose delle 48 squadre che compongono la griglia di partenza dell’Europa League. I due in questione sono il difensore tedesco ex Sampdoria Shkodran Mustafi e il laterale difensivo destro spagnolo Hector Bellerin, entrambi valutati 30 milioni di euro dal portale Transfermarkt.

Calciatori più preziosi di Europa League (fonte Transfermarkt.com)in foto: Calciatori più preziosi di Europa League (fonte Transfermarkt.com)

De Vrij e Payet: i top player di Lazio e Marsiglia.

A chiudere questa top ten troviamo il centrale olandese della Lazio Stefan De Vrij, in nona piazza essendo valutato 27 milioni di euro. Il punto fermo della difesa biancoceleste precede il trequartista francese Dimitri Payet, appena tornato in patria, all’Olympique Marsiglia di Rudi Garcia, dopo l’esperienza inglese con il West Ham. L’attuale valore economico del talentuoso 30enne transalpino secondo transfermarkt è di 26 milioni di euro.