La vittorie al giorno d’oggi vengono celebrate anche sui social network. Il 3-0 rifilato al Chievo non fa eccezione per i calciatori della Juventus, che via Twitter festeggiano il successo, i tre punti e Paulo Dybala, sempre più l’extraterrestre del nostro campionato, ma guardano anche all’imminente sfida di Champions League con il Barcellona, che i campioni d’Italia affronteranno mercoledì prossimo al Camp Nou. Una sfida importantissima per l'argentino che se la vedrà con Leo Messi, che lo apprezza tanto, ma non lo ha voluto al suo fianco con la maglia

La Joya di Dybala.

Con il tempo è diventato molto social l’attaccante argentino che con poche, ma precise, parole ha esaltato la prestazione della Juventus: “Grande vittoria di squadra, avanti così”. Non ha invece giocato contro il Chievo Sami Khedira che, dopo aver dato l’in bocca al lupo ai compagni prima della partita, nel post ha applaudito i compagni e con grande praticità ha sottolineato le tre vittorie su tre della Juve, che è a punteggio pieno: “Grandi ragazzi, tre partite e tre vittorie! Ottima striscia, continuiamo così”.

Lichtsteiner il capitano.

La vecchia guardia si è assottigliata ulteriormente quest’anno con l’addio di Bonucci e con le assenze per infortunio di Marchisio e Chiellini e per scelta tecnica di Buffon, la fascia di capitano della Juventus per la prima volta dal primo minuto è stata indossata da Lichtsteiner, che ha celebrato l’evento in campo con il 3-0 e sui social scrivendo: “Contro il Chievo. La mia prima partita da capitano della Juventus è andata molto bene! Che onore.”. Non è mancato il commento di Benatia, uno dei migliori in campo, che guarda già avanti e pensa al Barcellona: “Tre punti importanti, ma ora focus sul Barcellona”.

Juve verso il Barcellona.

Archiviato il 3-0 al Chievo, Allegri guarda al Barcellona, avversario della Juventus nella prima gara della fase a gironi della Champions League. Mancheranno parecchi giocatori al tecnico livornese che non disporrà sicuramente degli infortunati Marchisio e Khedira e dello squalificato Cuadrado. A rischio anche Mandzukic, che ha accusato un problema al polpaccio contro il Chievo, e Chiellini.