Se Tacconi ha annunciato “Donnarumma è già della Juventus”, una nuova indiscrezione di mercato per la Juventus arriva dalla Spagna e riguarda un altro colpo prossimo alla chiusura. A sganciare la proverbiale “bomba” di calciomercato ci ha pensato il quotidiano iberico As che ha svelato che la società di corso Galileo Ferraris, che affronterà il Barcellona nei quarti di finale di Champions, ha un accordo di massima per la prossima stagione con Steve N’Zonzi perno di centrocampo del Siviglia. Il suo nome è stato accostato con decisione ai campioni d’Italia già nell’ultima sessione di mercato invernale quando il club andaluso ha fissato il suo prezzo a 30 milioni di euro.

Una cifra importante che a quanto pare ha spinto i bianconeri a rimandare il tutto a giugno, forti secondo il tabloid di un preaccordo verbale, con il congolese. Quest’ultimo per duttilità, doti tecniche e fisicità potrebbe rappresentare un innesto importante per una Juventus che ha messo nel mirino anche il gioiellino del Lione Tolisso.

Il rendimento stagionale di N'Zonzi (foto Transfertmarkt)
in foto: Il rendimento stagionale di N'Zonzi (foto Transfertmarkt)

N’Zonzi è reduce dal rinnovo contrattuale con il Siviglia fino al 2020. Una situazione che ovviamente non precluderebbe una sua cessione ai biancorossi. Dopo un ottimo avvio di stagione il suo rendimento è andato un po’ calando come confermato anche dall’episodio relativo al rigore malamente fallito nella sfida valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions contro il Leicester. Appuntamento dunque alla prossima estate per capire se le voci provenienti dalla Spagna troveranno conferme o resteranno tali e N'Zonzi rimarrà alla corte di Sampaoli o potrà puntellare ulteriormente il reparto mediano dei bianconeri.