Il ricordo dell'impresa soltanto sfiorata in Champions League, è ancora vivo nella testa di Dries Mertens. L'attaccante belga, protagonista del match contro il Real Madrid, è atteso da un finale di stagione particolarmente impegnativo: dentro e fuori dal campo. Se sul rettangolo verde il giocatore di Sarri è chiamato a portare la formazione campana al secondo posto, lontano dal campo Mertens è atteso da un'altra sfida altrettanto difficile: ricucire il rapporto con la moglie Kat Kerkhofs. Secondo i media del suo paese (ripresi anche dal Corriere dello Sport e da Dagospia), l'attaccante sarebbe in crisi con la moglie (ha riferito il Het Laatste Nieuws) al punto che la 28enne giornalista televisiva avrebbe lasciato Napoli già da alcune settimane. A conferma di una presunta frattura, ci sarebbero anche i rispettivi profili social della coppia che, da alcune settimane, non sono stati più aggiornati con foto o messaggi di vita di coppia.

Le esultanze di Mertens.

Sposati solo da un paio di anni, ma insieme da una vita, a sentire la stampa belga i due sarebbero sul punto di lasciarsi. Davanti al possibile problema familiare, l'entourage del giocatore ha alzato un muro e allontanato i curiosi con un laconico: "Sono faccende private". Dichiarazione che ha alimentato i sospetti e lasciato nel dubbio non solo i tifosi del Napoli ma anche quelli della nazionale di Roberto Martinez.

Secondo i giornali belgi, inoltre, le ultime esultanze di Mertens nasconderebbero messaggi più o meno dedicati alla sua situazione personale. Il bacio stampato sulla telecamera, dopo la rete in Champions League, sarebbe stato fatto per cercare di riconquistare la moglie. Così come il particolare modo di festeggiare all'Olimpico di Roma (l'ormai famoso gesto della pipì del cane sulla bandierina), sarebbe un riferimento a Juliette: la cagnolina adottata dalla coppia e accudita come se fosse un figlio.