Reduce dalla vittoria con la nazionale portoghese in Ungheria, firmata dal milanista André Silva, Cristiano Ronaldo è rientrato a Madrid giusto in tempo per far posto nel suo immenso parco macchine ad una nuova e fiammante Ferrari F12 TDF. Il giocatore lusitano, che non ha mai badato a spese per i suoi "capricci" a quattro ruote, ha infatti svelato a tifosi e followers di Instagram il suo nuovo acquisto: un modello speciale di Ferrari, prodotto in 799 esemplari e dal valore di oltre 400mila euro.

In grado di raggiungere una velocità massima di 340 km/h, la F12 TDF andrà a far compagnia alla vasta collezione di automobili costose di Cristiano Ronaldo, tra cui la Bugatti Veyron da 1.3 milioni di dollari, la Bentley GT, l'Aston Martin DB9 e la Phantom Rolls Royce: definito il veicolo più lussuoso del mondo.

Un garage da 5 milioni di euro.

In attesa di tornare in campo con il Real Madrid, prima nella Liga contro il Levante e poi in Champions League con l'Apoel Nicosia, il fenomeno di Madeira ha dunque schiacciato l'acceleratore della sua nuova fuoriserie. Quanti bolidi possieda il portoghese nel suo garage, fatto costruire appositamente e dotato dei più sofisticati dispositivi antifurto, è ancora un mistero ma si calcola possano essere almeno una ventina fra Porsche, Ferrari, Maserati e Bugatti.

Tra queste vetture, non figura però l'Audi S3 coupé che CR7 acquistò poco dopo essere arrivato a Manchester nell'agosto del 2003. Il giocatore portoghese ha infatti messo in vendita la macchina, nello scorso aprile, al prezzo di 15.500 euro. Una cifra tutto sommato alla portata di tutti, ma decisamente lontana dai 75mila euro che Cristiano Ronaldo chiese quando decise di disfarsi di una lussuosa Bentley Continental GT Speed.