Prima la doppietta rifilata al Siviglia adesso quella servita al Celta Vigo. L'uno-due micidiale di Cristiano Ronaldo è stato pesantissimo per le sorti della Liga. Zidane ha superato l’ultimo scoglio e si avvia verso il primo titolo da allenatore. Quanto a CR7, oltre a prendere per mano i blancos e a condurli verso lo ‘scudetto', s'è tolto l'ennesima soddisfazione della propria carriera: è diventato così il miglior marcatore di sempre dei cinque principali campionati europei. Il Pallone d'Oro portoghese (è in lizza anche per il quinto consecutivo) ha raggiunto quota 368 reti, tra Manchester United e Real Madrid, prima eguagliando e poi stracciando il primato di Jimmy Greaves, grande bomber inglese di Chelsea, Tottenham e West Ham con un breve passato al Milan, con cui realizzò nove gol in dieci partite.

368 reti segnate tra Premier League e Liga sono un numero davvero impressionante per CR7 che oltre ad aver superato Greaves con la doppietta al Siviglia e al Celta ha messo in un angolo anche un mito del calcio mondiale come Gerd Müller, autore di 365 gol tra il 1965 e il 1979. Quarto in questa classifica è Leo Messi con 347 reti, anch’egli destinato a superare Mueller e Graves e che come al solito compete con il suo grande rivale.

Nella top ten anche Steve Bloomer, che ha giocato a calcio tra il 1892 e il 1914 (e fu anche giocatore di baseball e cricket), Dixie Dean, Delio Onnis, Gordon Hodgson, Alan Shearer, grande bomber della nazionale inglese, del Blackburn e del Newcastle, e Silvio Piola, il più grande bomber di sempre della Serie A con 274 reti realizzate e Campione del Mondo con l’Italia nel 1938.

La top ten dei più grandi bomber di sempre.

1) Cristiano Ronaldo 368 gol (2003-oggi)
2) Jimmy Greaves 366 gol (1957-1971)
3) Gerd Müller 365 gol (1965-1979)
4) Lionel Messi 347 gol (2004-oggi)
5) Steve Bloomer 317 gol (1892-1914)
6) Dixie Dean 310 gol (1924-1938)
7) Delio Onnis 299 gol (1971-1986)
8) Gordon Hodgson 287 gol (1926-1939)
9) Alan Shearer 283 (1988-2006)
10) Silvio Piola 274 gol (1930-1954)