E' stata resa nota la "squadra" arbitrale chiamata a dirigere la finalissima di Coppa Italia tra Juventus e Lazio, in programma per mercoledì sera alle 21 allo Stadio Olimpico di Roma: la direzione sarà affidata a Paolo Tagliavento, della sezione di Terni. I guardalinee saranno invece Alessandro Costanzo e Gianluca Cariolato. Quarto uomo, Danilo Massa. Gli addizionali di porta saranno invece Gianluca Rocchi e Antonio Damato, mentre la riserva sarà Andrea Marzaloni.

La scheda di Tagliavento. Parrucchiere, classe 1972, il fischietto ternano di 1 metro e 92, è diventato arbitro di A e B nel 2003, per poi essere promosso alla sola Serie A nel 2010. Fischietto internazionale dal 2007, ha arbitrato diverse gare continentali di club e nazionali, tra cui un prestigioso Germania-Francia nel 2012, senza dimenticare che su scelto come addizionale per la finale di Europa League tra Atlético Madrid e Fulham nel 2010.

I precedenti. Tagliavento ha già incrociato Lazio e Juventus in coppa Italia: edizione 2008/2009, le due squadre si affrontarono in semifinale ed il fischietto di Terni diresse l'andata, che vide il successo biancoceleste per 2-1 con reti di Marchionni per i bianconeri e Pandev e Rocchi per i padroni di casa, che poi vinsero anche il ritorno con lo stesso risultato e poi si aggiudicarono in finale ai rigore il trofeo contro la Sampdoria. Due i precedenti invece in campionato, entrambi a Torino: 2-1 nel 2010/2011 con reti di Chiellini, Zarate e Krasi, e 4-1 nel 2013/2014 con reti di Vidal (doppietta), Vucinic e Tevez per i bianconeri, e rete di Klose per la Lazio. In questa stagione, invece, nessun precedente con la Lazio e solo due con la Juventus: la sconfitta per 2-1 di San Siro contro l'Inter ed il successo per 1-0 a Marassi sulla Sampdoria.