Juventus e Lazio mercoledì sera si sfideranno nella finale di Coppa Italia. In palio c’è un trofeo, ma anche tanto prestigio. I bianconeri vogliono iniziare ufficialmente a vincere pure quest’anno e cercano il primo tassello del ‘triplete’, mentre la squadra di Simone Inzaghi vorrebbe coronare una bella stagione, e un bel percorso in coppa (perché la Lazio ha eliminato Inter e Roma). Ma in palio ci sono anche tanti milioni di euro. Perché la vittoria finale della Coppa Italia vale ben 8 milioni.

Sia la vincitrice che la finalista porteranno a casa tanti milioni, ma chi vince chiaramente ne otterrà di più. Cinque milioni rappresentano una cifra fissa per chi alzerà la coppa, a questa cifra verrà aggiunto un ulteriore 45% dell’incasso dell’Olimpico per la finale. Chi uscirà sconfitto guadagnerà 6,5 milioni di euro: 3 milioni e mezzo sono per l’accesso alla finale, e pure in questo caso verrà aggiunto il restante 45% dell’incasso dello stadio – con il restante 10% d’incasso che finirà nelle casse della Lega di Serie A. Il premio è eccellente per entrambe le squadre, che con grande probabilità, qualunque sia l’esito della finale di Coppa Italia, potrebbero sfidarsi anche nella finale della Supercoppa Italiana. E tra qualche mese oltre a giocarsi un altro trofeo potrebbe avere un ulteriore introito.

Juventus e Lazio si affronteranno per la seconda volta negli ultimi tre anni nella finale di Coppa Italia. Due anni fa i bianconeri vinsero per 2-1 dopo i tempi supplementari. Mentre complessivamente sarà la terza finale di Tim Cup tra le due squadre. Nel 2004 la Lazio di Mancini nella doppia sfida si impose sulla Juve di Lippi. In quella Lazio c’era anche Simone Inzaghi, che ha un feeling molto particolare con questa competizione. L’allenatore quarantunenne ha vinto da giocatore la Coppa Italia tre volte, mentre da tecnico della Primavera ha vinto questo trofeo due volte.