Dal 10 gennaio 2016 al 9 gennaio 2017, il passo è breve. O meglio, breve per quanto possa esserlo un singolo anno. Un anno che, sebbene non abbia modificato le certezze delle big o di alcune di esse, ha un po’ stravolto la classifica delle medio-piccole con tante compagini con “quotazioni” in netto rialzo rispetto all’anno precedente e tante altre in pericoloso ribasso. Vediamo quindi le due graduatorie a confronto e analizziamo le squadre in ascesa e quelle in un non ottimale periodo di forma in questo complesso girone d’andata.

Classifica di Serie A della stagione 2015/16 alla 19esima giornata (transfermarkt)
in foto: Classifica di Serie A della stagione 2015/16 alla 19esima giornata (transfermarkt)

Atalanta rivelazione a +11, Juve campione d’inverno.

Anno nuovo vita…vecchia. E sì perché cambiano le stagioni, trascorrono i mesi e le giornate ma per la Juventus, ormai da 5 campionati a questa parte, il primato sembra scontato. La Vecchia Signora, infatti, pur non essendosi laureata campione d’inverno nel 2015/16 con 39 punti e due lunghezze di distanza dal Napoli, è riuscita ugualmente a diventare campione d’Italia. Un destino che potrebbe ripetersi a maggior ragione in questo torneo con i bianconeri che, con una giornata da recuperare, sono già saldamente in testa a +4 sulla Roma e con 6 punti di vantaggio rispetto alla passata edizione della Serie A.

Atalanta

Fra le compagini che hanno fatto meglio rispetto a 12 mesi fa, inoltre, troviamo la miracolosa Atalanta di Gasperini a +11 grazie all’esplosione in rosa di tanti giovani terribili (Gagliardini, Caldara, Petagna, Conti, Kessié), la Lazio di Simone Inzaghi con Keita, Immobile, Felipe Anderson & co. che sono riusciti a migliorare, e di molto (+10), il loro bottino nel girone d’andata precedente e, a seguire, Milan e Roma a +7 e Torino a +6.

I ribassi peggiori: Sassuolo a -14, Empoli a -13.

Dato il recente clima di freddo intenso che avvolge e attanaglia un po’ tutta l’Italia, potremmo dire che, per alcune compagini, il gelo in queste prime 19 giornate di campionato è calato eccome. La colonnina di mercurio, per certe squadre, infatti, segna tanti gradi centigradi sotto lo zero con club come Sassuolo, Empoli, Palermo, Fiorentina e Inter intirizzite al ghiaccio.

Classifica di Serie A della stagione 2015/16 alla 19esima giornata (transfermarkt)
in foto: Classifica di Serie A della stagione 2015/16 alla 19esima giornata (transfermarkt)

E sì perché fra le formazioni che si son comportate peggio rispetto alla buona classifica messa insieme nella scorsa stagione, troviamo al “primo posto” il Sassuolo di Di Francesco che, a causa dei tanti impegni disputati (29 gare finora fra campionato ed Europa League) e dei troppi infortuni subiti, non ha replicato l’ottima annata del 2015/16. A seguire, l’Empoli di Martusciello sì a +7 dalla zona retrocessione ma con ben 13 punti in meno nei confronti della squadra di Giampaolo di 365 giorni fa.

In “terza posizione”, invece, il Palermo a -11 con tre allenatori ingaggiati da Zamparini e la seconda peggior difesa del torneo e, a chiudere, la Fiorentina di Sousa che, pur con una gara da recuperare e l’esplosione di Bernardeschi, accumula un ritardo in graduatoria di addirittura 11 punti.